Categorie
Provincia Jaen Turismo Rurale

Cosa vedere a Ubeda: il risorgimento in Spagna

“Irse/Perderse por los Cerros de Úbeda” è una espressione Andalusa che si utilizza quando qualcuno, spiegando qualche concetto, prolunga troppo il proprio racconto perdendo l’obiettivo iniziale. Questa famosa espressione ha origine nel 1231 quando il Re cattolico Fernando III di Castiglia si propose di recuperare Úbeda, a quel tempo in mano ai mussulmani. Durante l’attacco […]

Categorie
Marocco Patrimonio Culturale Poco oltre il confine

Asilah: fiabesco paese lungo la costa atlantica del Marocco

Asilah (Assilah) o Arsila è un paese non molto grande (25.000 abitanti) che si ubica a 46 Km da Tangeri, lungo la costa atlantica settentrionale marocchina, poco più a nord di Larache (vedi anche Spiagge, Archeologia e Mercati tra Asilah e Larache). È un paese cui economia oggi si basa notevolmente sul turismo e come Chefchaouen […]

Categorie
Consigli e Curiosità Curiosità & Quiz Patrimonio Culturale Turismo Rurale

I paesini più suggestivi d’Andalusia

La Spagna è il secondo paese al mondo avente più beni riconosciuti Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Questa medaglia d’argento significa comunque essere un centro di cultura, arte e turismo.  Il patrimonio che ospita è immenso e l’Andalusia è un elemento chiave di questa ricchezza. Dell’Andalusia si conoscono per lo più le grandi città come Siviglia, Granada, […]

Categorie
Provincia Cordoba Turismo Rurale

Cosa vedere a Iznájar: il paese più bello di Cordoba

Questa bellissima cittadina di Cordoba si trova nel cuore di Subbética, nel centro dell’Andalusia, molto vicino ad altre meraviglie come Priego de Córdoba. È un borgo molto piccolo, strategicamente ubicato su un promontorio vicino al più grande bacino idrico della regione. Se a ciò aggiungiamo la ricca decorazione di fiori delle proprie strade, questo significa […]

Categorie
Marocco Patrimonio Culturale

Cosa vedere a Fez: capitale religiosa del Marocco

Fez o Fes è una delle cose da vedere imprescindibili del Marocco. Bisogna dedicare almeno 2 giorni alla visita di questa città. Un luogo mistico, sacro con tanto da vedere e da fare. Un sito patrimonio Unesco a 200 km da Rabat e 70 km da Meknes.