Archivi tag: Torcal

15 panorami assolutamente da vedere in Andalusia

Dalla provincia di Huelva a quella d’Almería, la conformazione morfologica dell’Andalusia è estremamente varia. Questo sali e scendi, sommato al patrimonio storico e alle nuove infrastrutture turistiche offrono ai visitatori un ampio catalogo di panorami. Continua la lettura di 15 panorami assolutamente da vedere in Andalusia

andalusia consigliata:

Cosa fare un weekend a Malaga? Costa del Sol è una città sorprendente, quando pensi di conoscerla è proprio allora che si rinnova ed innova. Forse per questo, la capitale della Cost...
Souvenir e shopping a Siviglia: cosa comprare Ogni turista  che si rispetti vuole un ricordo del luogo che visita. Di seguito svelo dove fare shopping e quali souvenir comprare a Siviglia. Si cite...
San Valentino: consigli per la giornata dell’... San Valentino, ormai, è un evento super commercializzato e molto criticato. Alla fine, però, siamo ultra condizionati dalla società e per questo cerch...

El Torcal de Antequera: un paesaggio lunare a 30 minuti da Malaga

In Andalusia, oltre a degli ambienti marziani come lungo il Riotinto in provincia di Huelva, possiamo trovare veri e propri paesaggi lunari. El Torcal in provincia di Malaga è un ambiente montagnoso unico in Spagna. Quest’area protetta si ubica precisamente nei confini municipali di Antequera, una cittadina abbastanza grande che si trova a mezz’ora dalla capitale della Costa del Sol. Quest’anomalo paesaggio carsico si è sviluppato a causa dei vari agenti erosivi che hanno modellato magnificamente la roccia.

torcal_malaga_tour_andalusia_cosigli_viaggi
Il paesaggio carsico del Torcal di Antequera.

El Torcal è formato da rocce calcaree di origine Giurassica. In questo periodo geologico, il territorio Andaluso fu ricoperto dall’Oceano Atlantico e per questo motivo sono numerosi i reperti fossili marini osservabili in questa zona. I sentieri turistici preparati variano a secondo della lunghezza e della difficoltà. Gli itinerari anche più semplici, comunque, presentano alcune asperità impegnative. La fatica, però, viene considerevolmente premiata dalle vedute irreali che la morfologia del territorio offre.   I tre percorsi offerti (1,5 km – 2,5 km – 4,5 km) si integrano perfettamente con l’ambiente. Le infrastrutture artificiali sono minime, così da consentire la contemplazione nella loro totalità di questi paesaggi scenici.

torcal_tour_consigli_andalusia_malaga_viaggio
El Torcal è un Paro Naturale atipico di 1.171 ettari in provincia di Malaga.

Nonostante l’afflusso di visitatori, quest’ambiente continua ad essere l’habitat dello stambecco iberico (cabra montés), che in lontananza, ma senza timore, si lascia ammirare in tutta la sua selvaticità. El Torcal, nonostante la sua originale inospitalità, oggi è l’ideale per passare una giornata differente dalla spiaggia e dalle consuete capitali culturali della regione. È un viaggio consolidato e utile per scoprire una piccola parte dell’entroterra di Malaga. Per questo motivo, i collegamenti tra Antequera e i principali destini turistici (Malaga e Siviglia) sono molto efficienti. Treni, autobus e agenzie di viaggio offrono una ampia scelta di orari, tariffe ed esperienze.

torcal_malaga_andalusia_tour_viaggi_consigli
Spettacolare panorama dalla cima del Torcal, al fondo si intravede Antequera.

L’escursione al Torcal è qualcosa di assolutamente irripetibile in Andalusia. Queste antichissime rocce, nella patria della gustosa Porra Antequerana, trasmettono emozioni trascendentali. La maestosità della natura e la testimonianza del tempo trascorso faranno meditare qualunque persona sull’essenza della vita e la fragilità del singolo individuo.

torcal_andalusia_antequera_consigli_viaggio_tour
Le secolari rocce del Torcal testimoniano il passare inesorabile del tempo.

Dove dormire al Torcal

Per visitare il Torcal è consigliabile alloggiare in uno degli hotel di Antequera. Di seguito, invece, si mostrano tutte gli stabilimenti in offerta in provincia di Malaga.



Booking.com

Cosa vedere al Torcal di Antequera (Malaga):

  • L’ufficio d’accoglienza turistica “Centro de Visitantes de El Torcal”
  • Il paesaggio carsico
  • I belvedere
  • La fauna
  • I fossili

Per maggiori informazioni è possibile visitare il portale web gestito direttamente dalla sezione Spazi Naturali Protetti della Junta de Andalucia. Per consigli personalizzati o per organizzare una visita non dubitate a scrivere ad alberto@andalusiaviaggioitaliano.com o compilare il seguente form:

Accetto la Privacy Policy

 



andalusia consigliata:

Las minas del Riotinto, un paesaggio marziano in A... Se nominiamo Huelva, la maggior parte del pubblico italiano non conoscerà questa provincia spagnola. Però, guardando la cartina d'Andalusia, noteremo ...
Visitare il Caminito del Rey (Malaga): come arriva... Visitare il Caminito del Rey: consigli su come prenotare i ticket, gli orari d'entrata e il percorso di questo elettrizzante tour in provincia di Mala...
L’Andalusia che non immaginavi: tour cultura... La provincia di Jaén è una delle zone d'Andalusia turisticamente più svantaggiate. Questa zona lontana dalla costa, non ha città di grande spessore e ...