Archivi tag: Sierra Norte Sevilla

Il Cerro de Hierro: in famiglia nella Sierra Norte di Siviglia

La Sierra Norte di Siviglia

A nord di Siviglia, nella Sierra Morena, si ubica un vero e proprio polmone verde della provincia. La Sierra Norte è un mosaico disegnato da diverse tonalità di verde che si distendono sull’ondulata orografia del terreno. Come il Parco Naturale di Cabo de Gata-Níjar e la Sierra Súbbetica, anche la Sierra Norte di Siviglia fa parte dei Geoparchi d’Andalusia, ovvero territori riconosciuti dall’Unesco come patrimonio geologico singolare.

cosa vedere sierra norte siviglia cerro de hierro andalusia
Il paesaggio carsico del Cerro de Hierro.

La vegetazione, tipica del bosco mediterraneo (sugheri, castani, pini, larci), tappezza quasi per completo questo Parco Naturale (vedi 24 Parchi Naturali in Andalusia) che include dieci paesi rurali dall’architettura tradizionale. L’economia di questi nuclei viene, in piccola parte, condizionata tutt’oggi dall’autoctona produzione di anice e di altri liquori.

cosa vedere sierra norte siviglia bosco
Il bosco mediterraneo della Sierra Norte di Siviglia.
cosa vedere sierra norte siviglia cicogna
Una rara cicogna nera.

La fauna che abita lo spazio naturale è composta, principalmente, da una grande varietà di uccelli tra i quali sicuramente risaltano l’aquila imperiale iberica, regina della Sierra, e la timida cicogna nera. Questo Parco è l’habitat anche di cinghiali, lupi, volpi, cervi, nutrie e mufloni.

cosa vedere sierra norte siviglia andalusia
La ferrosa terra del Cerro de Hierro.

Il Cerro de Hierro

Come El Torcal di Antequera (provincia di Malaga), anche la Sierra Norte di Siviglia ospita una affascinante area di origine carsica tra i comuni di Constantina e San Nicolás del Puerto. Il Cerro de Hierro è formato da rocce calcaree ed è il risultato di due processi di carsificazione: uno molto antico e un’altro più moderno che sussiste tuttora.

cosa vedere sierra norte siviglia
Il paesaggio modificato dall’uomo del Cerro de Hierro nella Sierra Norte di Siviglia.
cosa vedere sierra norte siviglia tunnel
Alcune gallerie artificiali nella roccia.

Questa zona della Sierra Norte presenta, inoltre, un fenomeno di mineralizzazione di ossido di ferro, relazionata con il proprio processo di carsificazione, che ha provocato lo sfruttamento minerario dall’epoca romana sino al secolo scorso. Quest’antropizzazione del territorio ha modificato ulteriormente il paesaggio, rendendolo ancor più interessante e ricco di storia. È ancora visibile la Casa de los Ingleses, ovvero la residenza degli ultimi proprietari della miniera di ferra del Cerro.

cosa vedere sierra norte siviglia casa de los ingleses
La casa de los ingleses e la vía verde immersi nella Sierra Norte di Siviglia.

La zona del Cerro de Hierro, oltre ad essere un richiamo per gli amanti dell’arrampicata, è stata adeguata alle esigenze turistiche più comuni. È per questo che la zona (in alcuni tratti) sembra essere un parco antropico, immerso in un parco naturale serrano. Tutt’attorno al Cerro de Hierro si sviluppa, infatti, una stupenda rete sentieristica, in alcuni punti adattata al passaggio delle carrozzine e passeggini.

cosa vedere sierra norte siviglia andalusia panorama
Un meraviglioso punto panoramico nel Cerro de Hierro.

Sparsi lungo i tracciati è possibile trovare una chiara segnaletica, panchine e tavoli. Infine, come molti altri esempi in Andalusia, anche l’antica via ferroviaria mineraria, che collegava il Cerro de Hierro all’abitato, è stata riqualificata e trasformata in una stupenda pista ciclabile (Via Verde).

cosa vedere sierra norte siviglia via verde
La bellissima Vía Verde de la Sierra Norte.

Cascate del fiume Huéznar

Vicino a San Nicolás del Puerto si situano le sorgenti che danno origine al fiume Huéznar. Questo copro idrico scorre tra tunnel di alberi di eccezionale bellezza e in alcuni corti tratti accelera per la presenza di alcuni salti e piccole cascatelle. Un gioco d’acqua totalmente naturale che rende il paesaggio della Sierra Norte ancor più idilliaco per una piacevole escursione in famiglia.

cosa vedere sierra norte siviglia cascate
La cascatella del fiume Huéznar.

Cosa vedere nella Sierra Norte di Siviglia (Siviglia):

  • Il Cerro de Hierro
  • La Vía Verde de la Sierra Norte
  • Le sorgenti e le cascate del fiume Huéznar
  • I batoliti granitici e i fossili
  • Il paese di Constantina

Per maggiori informazioni su cosa vedere nella Sierra Norte di Siviglia o per una visita guidata è possibile contattarmi scrivendo ad alberto@andalusiaviaggioitaliano.com o compilando il seguente form:

Accetto la Privacy Policy

 



andalusia consigliata:

Natura in Andalusia è sinonimo di Sierra de Segura... Se hai voglia di natura in Andalusia non puoi perderti la provincia di Jaén. La Sierra de Segura, per esmpio, fa parte del Parco Naturale di Cazorla, ...
Un deserto in provincia di Granada: Gorafe e la Ca... In provincia di Granada a 80 Km dal capoluogo troviamo un deserto, quello di Gorafe. Questo territorio a poca distanza da Baza e Guadix è conosciuto c...
Trono di Spade a Siviglia: cosa vedere ad Osuna Nella campiña della provincia di Siviglia, ad Osuna, c'è stato un avvenimento nel 2014 che ha scombussolato per quindici giorni il tranquillo paese. P...

24 Parchi Naturali in Andalusia che ti faranno dimenticare la Giralda, la Mezquita e l’Alhambra

La regione dell’Andalusia è conosciuta nel mondo sopratutto per il proprio patrimonio culturale e per il bellissimo litorale che si affaccia sull’Oceano Atlantico e sul Mediterraneo. L’Andalusia però, oltre ad essere quella più popolosa, è la seconda regione più estesa della Spagna. Un territorio grande circa tre-quattro volte la Lombardia e che comprende ampi spazi dove l’ambiente naturale è spesso conservato e valorizzato.

Un camaleonte nel Parco Naturale Cabo de Gata-Níjar (grazie per la foto Cristina – @misspeluca).
Un camaleonte nel Parco Naturale Cabo de Gata-Níjar (grazie per la foto Cristina – @misspeluca).

Infatti, sono ben 24 i Parchi Naturali in Andalusia: 2 di questi sono Parchi Nazionali (+ un altro Parco in via di definizione), di cui uno è addirittura riconosciuto come Patrimonio Unesco. I 24 spazi protetti si ubicano indistintamente nelle 8 Province, da est a ovest e da nord a sud, raccogliendo una diversità incredibile di paesaggi, di caratteristiche geomorfologiche, di animali, di vegetazione e di forme di sfruttamento turistico.

la-brena_cadice_andalusia_andalucia_cosa-vedere_consigli_tour
Scorcio del Parco Naturale La Breña e Marismas del Barbate.

I 24 Parchi naturali in Andalusia:

1. Parque Natural Cabo de Gata-NíjarPrimo spazio protetto marittimo-terrestre d’Andalusia. Un mondo di contrasti tra l’ambiente marino, il litorale e l’arido entroterra. Compreso tra i comuni di: Almería, Carboneras e Níjar in Provincia di Almería.

2. Parque Natural Sierra María-Los Vélez: Nonostante l’aridità della Provincia d’Almeria, le cime di questa Sierras si coprono di neve ogni anno. Compreso tra i comuni di: María, Vélez Blanco, Vélez Rubio e Chirivel in Provincia di Almería.

3. Parque Natural Bahía de Cádiz: La Bahía de Cádiz è composta da un mosaico di paesaggi tra cui spiagge, pianure fangose e paludi. Compreso tra i comuni di: San Fernando, Chiclana de la Frontera, Puerto Real, Puerto de Santa María e Cadice in Provincia di Cadice.

4. Parque Natural la Breña e Marisma del Barbate: Parco marittimo-terrestre che costituisce un punto d’appoggio per gli uccelli migratori nella palude del Barbate. Compreso tra i comuni di: Vejer de la Frontera e Barbate in Provincia di Cadice.

el-estrecho_cadice_cadiz_andalusia_andalucia_cosa-vedere_consigli_tour
El Estrecho (lo stretto) tra Tarifa e il Marocco, in lontananza è possibile ammirare Tangeri.
alcornocales_cadice_andalusia_andalucia_cosa-vedere_consigli_tour
Paesaggio del Parco los Alcornocales.
grazalema_cadice_andalusia_andalucia_cosa-vedere_consigli_tour
Il massiccio calcareo di Grazalema.

5. Parque Natural del Estrecho: Uno spazio situato tra due continenti, Africa ed Europa, nel quale lo Stretto si converte in un’area di estrema importanza per i processi migratori. Compreso tra i comuni di: Algeciras e Tarifa in Provincia di Cadice.

6. Parque Natural Los Alcornocales: Un insieme di diverse Sierra dove si sviluppa, in perfetta stato, il più grande bosco di sughero (alcornoque) della penisola Iberica. Compreso tra i comuni di: Alcalá de los Gazules, Algar, Algeciras, Arcos de la Frontera, Benalup-Casar Viejas, Benaocaz, Castellar de la Frontera, El Bosque, Jerez de la Frontera, Jimena de la Frontera, Los Barrios, Medina Sidonia, Prado del Rey, San José del Valle, Tarifa, Ubrique in Provincia di Cadice e Cortes de la Frontera in Provincia di Malaga.

7. Parque Natural Sierra de Grazalema: Il massiccio di Grazalema offre un paesaggio di contrapposti rilievi su di una roccia calcarea, frutto della propria storia geologica. Compreso tra i comuni di: Zahara de la Sierra, Villaluenga del Rosario, Benaocaz, Grazalema, Ubrique, El Bosque, Prado del Rey, El Gastor, Algodonales in Provincia di Cadice e Benaoján, Montejaque, Cortes de la Frontera, Jimera de Líbar e Ronda in Provincia di Malaga.

8. Parque Natural de Cardeña y Montoro: La tranquillità dell’habitat (qui è possibile vedere la rara lince iberica) si riflette nel suo paesaggio, dal profilo rotondo di morbide colline, risultato dall’erosione del granito. Compreso tra i comuni di: Cardeña e Montoro in Provincia di Córdoba.

hornachuelo_cordoba_andalusia_andalucia_cosa-vedere_consigli_tour.
Colori autunnali nel Parco Naturale Hornachuelos.
sierra-subbetica_cordoba_andalusia_andalucia_cosa-vedere_consigli_tour
Il carsico pendio del Parco Naturale della Sierra Subbetica.

9. Parque Natural Sierra de Hornachuelos: Le sue montagne di limitata altezza sono colonizzate da boschi di lecci e di sughero. La ricca fauna vede come protagonista l’avvoltoio nero.  Compreso tra i comuni di: Almodóvar del Río, Hornachuelos, Posadas, Villaviciosa de Córdoba e Córdoba in Provincia di Córdoba.

10. Parque Natural Sierras Subbéticas: La composizione calcare dei suoi materiali è una delle maggiori attrazioni del parco, potendo osservare formazioni tipicamente carsiche. Compreso tra i comuni di: Cabra, Carcabuey, Doña Mencía, Iznajar, Priego de Córdoba, Rute, Luque e Zuheros in Provincia di Córdoba.

11. Parque Natural Sierra de Baza: Gli scientifici qualificano questo parco naturale come una isola bioclomatico,  poiché i paesaggi ed il clima variano rispetto alla steppa che lo circonda. Compreso tra i comuni di: Baza, Caniles, Dólar, Gor e Valle de Zalabí in Provincia di Granada.

12. Parque Natural Sierra de Castril: Viene attraversato da nord a sud dall’omonimo fiume, che origina la peculiare e spettacolare fisionomia del parco montagnoso. Compreso nel comune di Castril in Provincia di Granada.

donana_huelva_andalusia_andalucia_cosa-vedere_consigli_tour
La biodiversità del Parco Nazionale Doñana.
aracena_huelva_andalusia_andalucia_cosa-vedere_consigli_tour
Maiali e lecci sono i protagonisti del Parco della Sierra de Aracena.
donana_cadice_cadiz_andalusia_andalucia_cosa-vedere_consigli_tour
Doñana è una delle zone umide più importanti d’Europa.

13. Parque Natural Sierra de Huétor: Si ubica vicino alla città di Granada e si estende come un’insieme di Sierras di densi boschi dall’altezza media. Compreso tra i comuni di: Cogollos Vega, Beas de Granada, Huétor Santillán, Víznar, Alfacar, Nívar e Diezma.

14. Parque Nacional Sierra Nevada: Ospita, probabilmente, la flora più importante del continente europeo e possiede un ricco patrimonio storico e culturale. Compreso tra i comuni di: Abla, Abrucena, Alboloduy, Alhabia, Almócita, Alsodux, Bayárcal, Beires, Bentarique, Canjáyar, Fiñana, Fondón, Illar, Instinción, Láujar de Andarax, Nacimiento, Ohanes, Padules, Paterna del Río, Rágol, Santa Cruz, Terque e Las Tres Villas in Provincia di Almería e Aldeire, Alpujarra de la Sierra, Bérchules, Bubión, Busquístar, Cádiar, La Calahorra, Cáñar, Capileira, Carataunas, Cástaras, Cogollos de Guadix, Dílar, Dólar, Dúrcal, Ferreira, Gójar, Güejar-Sierra, Huéneja, Jerez del Marquesado, Juviles, Lanjarón, Lanteira, Lecrín, Lugros, Monachil, Nevada, Nigüelas, Órgiva, Padul, Pampaneira, Pórtugos, Soportújar, La Taha, Trevélez, Válor e La Zubia in Provincia di Granada.

15. Parque Natural Sierra de Aracena y Picos de Aroche: Insieme di catene montuose di media altezza dove dominano l’ardesia e i quarzi conferendo al suolo n caratteristico colore scuro. Compreso tra i comuni di: Alájar, Almonaster la Real, Aracena, Aroche, Arroyomolinos de León, Cala, Cañaveral de León, Castaño del Robledo, Corteconcepción, Cortegana, Cortelazor, Cumbres de Enmedio, Cumbres Mayores, Cumbres de San Bartolomé, Encinasola, Fuenteheridos, Galaroza, Higuera de la Sierra, Hinojales, Jabugo, La Nava, Linares de La Sierra, Los Marines, Puerto Moral, Santa Ana La Real, Santa Olalla del Cala, Valdelarco e Zufre in Provincia di Huelva.

16. Parque Nacional Doñana: Questo parco è sicuramente una delle zone umide più importanti d’Europa. Riconosciuto patrimonio Unesco è una delle zone predilette per gli amanti del birdwatching. Compreso tra i comuni di: Almonte, Hinojos, Lucena del Puerto, Moguer, Palos de la Frontera in Provincia di Huelva, Aznalcázar, Isla Mayor, Pilas, Puebla del Río, Villamanrique de la Condesa in Provincia di Siviglia e Sanlúcar de Barrameda in Provincia di Cadice.

cazorla-jaen_andalusia_andalucia_cosa-vedere_consigli_tour
Il Parco Naturale della Sierras di Cazorla, Segura e Las Villas, il più grande della Spagna.

17. Parque Natural de Despeñaperros: Impressionante gola, opera dell’omonimo fiume Despeñaperros. Compreso nel comune di Santa Elena in Provincia di Jaén.

18. Parque Natural Sierra de Andújar: Rappresenta un ecosistema tipico andaluso ed è habitat di specie della macchia mediterranea molto interessanti. Compreso tra i comuni di: Andújar, Baños de la Encina, Villanueva de la Reina e Marmolejo in Provincia di Jaén.

19: Parque Natural Sierra Mágina: Massiccio isolato, rifugio di una preziosa flora mediterranea, in alcuni casi unica in tutta Europa. Compreso tra i comuni di: Albanchez de Mágina, Bédmar y Garcíez, Bélmez de la Moraleda, Cambil, Huelma, Jimena, Jódar, Pegalajar e Torres in Provincia di Jaén.

20. Parque Natural Sierras de Cazorla, Segura y Las Villas: È il più grande spazio protetto di tutta la penisola Iberica e uno dei principali nodi idrografici della geografia spagnola (qui nasce il Guadalquivir). Compreso tra i comuni di: Beas de Segura, Benatae, Cazorla, Chilluévar, Génave, Hinojares, Hornos de Segura, Huesa, La Iruela, Iznatoraf, Orcera, Peal de Becerro, Pozo Alcón, Puerta de Segura, Quesada, Santiago-Pontones, Santo Tomé, Segura de la Sierra, Siles, Sorihuela del Guadalimar, Torres de Albanchez, Villacarrillo e Villanueva del Arzobispo in Provincia di Jaén.

malaga_andalusia_andalucia_cosa-vedere_consigli_tour
Il Parco Naturale dei Monti di Malaga. In primo piano una pianta di sughero.
sierra-tejera_andalusia_andalucia_cosa-vedere_consigli_tour
La Sierra Tejeda, Almijara e Alhama, entrando da Frigiliana.

21: Parque Natural Montes de Málaga: Ha origine dalla ripopolazione della pineta lungo il fiume Guadalmedina per evitare le inondazioni del capoluogo di provincia. Compreso tra i comuni di: Malaga, Casabermeja e Colmenar in Provincia di Malaga.

22. Parque Natural Sierra de las Nieves: Questo territorio montagnoso è tagliato da profondi burroni e gole, spettacolari come quelle dalla Caina. È in attesa di approvazione a diventare Parco Nazionale. Compreso tra i comuni di: El Burgo, Istán, Monda, Parauta, Ronda, Tolox e Yunquera in Provincia di Malaga.

23. Parque Natural Sierras de Tejeda, Almijara y Alhama: Massiccio montagnoso formato dalle tre Sierras a cavallo tra le province di Malaga e Granada. Integrano magnifici paesaggi con un ricco patrimonio culturale. Compreso tra i comuni di: Alcaucín, Canillas de Aceituno, Canillas de Albaida, Cómpeta, Frigiliana, Nerja, Salares e Sedella in provincia di Malaga e  Alhama de Granada, Arenas del Rey, Jayena e Otívar in provincia di Granada.

24. Parque Natural Sierra Norte de SevillaIl paesaggio dominante lo compongono estesi boschi di lecci e sugheri dove nidificano varie specie minacciate. Compreso tra i comuni di:El Real de la Jara, Almadén de la Plata, Cazalla de la Sierra, Constantina, El Pedroso, Las Navas de la Concepción, San Nicolás del Puerto, La Puebla de los Infantes, Alanís e Guadalcanal in Provincia di Siviglia.

alcornocales_cadice_cadiz_andalusia_andalucia_cosa-vedere_consigli_tour
Magnifici contrasti nel Parco Naturale Alcornocales.

Per maggiori informazioni su queste località è possibile visitare la Ventana del Visitante o la pagina web della Junta de Andalucía fonte principale di quest’articolo. Per consigli personalizzati o per organizzare una visita non dubitate a scrivermi ad alberto@andalusiaviaggioitaliano.com o compilate il seguente form:

Accetto la Privacy Policy

 



andalusia consigliata:

Cosa vedere in Andalusia: 25 luoghi imprescindibil... Stabilire cosa vedere in Andalusia non è facile. Attraverso questo elenco di 25 città, spiagge e paesi da visitare in Andalusia, assolutamente sogget...
Siviglia dal basso verso l’alto (foto galler... Se non tutti, gran parte dei turisti che visitano Siviglia rimangono affascinati dai panorami della capitale d'Andalusia vista dall'alto. Con questa f...
Deserto di Tabernas: unico deserto in Andalusia, S... Il deserto di Tabernas si trova in provincia d'Almeria ed è l'unico deserto in Spagna, nonché luogo dove si sono girate tanti film western di Sergio L...