Archivi tag: Almodovar

Tour da Siviglia a Cordoba super culturale

Sono 140 i chilometri che separano Siviglia e Córdoba. Un’area ricca di cultura, di storia e di città-monumento. Uno spazio che ha visto transitare nell’arco della propria storia decine e decine di civiltà di diversa origine, religione e tradizioni. Il paesaggio passa dalla Vega del Guadalquivir (pianura alluvionale) alla Campiña (campi agricoli) per far posto alla Sierra Morena al nord. Gli estesi campi agricoli di questa zona disegnano differenti quadri durante le stagioni dell’anno. Dal verde al giallo primaverile con la fioritura dei girasoli e del grano, all’ocra durante la lunga e secca stagione estiva, sino al marrone e al verde dell’aratura e semina della stagione invernale.

Vedi anche –> Tour dell’Andalusia in auto: i paesi on the road

Vedi anche –> Itinerario classico in Andalusia

tour da Siviglia a Cordoba- Uno sguardo alla campiña andalusa e al Guadalquivir dal Castello di Almodovár del Río.
Uno sguardo alla campiña andalusa e al Guadalquivir dal Castello di Almodovár del Río.

Cosa vedere tra Siviglia e Cordoba

Il percorso che da Siviglia arriverà a Córdoba percorrerà per 86 chilometri lungo l’Autostrada A-4 “Autovía del Sur”, attraversando Carmona ed arrivando a Écija. Queste due località sono delle vere e proprie perle nel bel mezzo del mare agricolo andaluso. Due città-monumento che meritano essere vissute.

tour da Siviglia a Cordoba - La città-monumento di Carmona.
La città-monumento di Carmona.

Successivamente da Écija si seguirà il fiume Genil sino a Palma del Río dove incontreremo il Guadalquivir. Da questo paese risaliremo il principale fiume d’Andalusia sino ad Almadóvar del Río, ci lasceremo sorprendere da Medina Azahara per entrare trionfalmente nella città califfale di Córdoba.

tour da Siviglia a Cordoba - Lasciando Écija verso Palma del Río si scrutano le 11 torri.
Lasciando Écija verso Palma del Río si scrutano le 11 torri.
tour da Siviglia a Cordoba - I resti archeologici della città araba Medina Azahara.
I resti archeologici della città araba Medina Azahara.

Difficilmente sarà possibile ammirare tutte queste meraviglie tra i due capoluoghi di provincia nell’arco di una sola giornata, perciò è consigliabile soggiornarne almeno una notte in una di queste località. Carmona e Écija sono le città maggiormente preparate a livello turistico. Esistono autobus che collegano queste località (per maggiori informazioni contattatemi) anche se con un’auto si ha indubbiamente maggior flessibilità. Per il ritorno, Siviglia e Córdoba sono collegate tra di loro anche attraverso un comodo treno ad alta velocità.

L’itinerario del tour da Siviglia a Cordoba:

Considerando che in un classico tour dell’Andalusia, Siviglia e Córdoba sono delle mete obbligatorie, vi consiglio di passare da una provincia all’altra seguendo il percorso che ho raccomandato. Le località proposte racchiudono tanto potenziale turistico e tanta autenticità. Sono dei paesi di provincia che vivono di agricoltura e di piccole attività economiche. Il turismo inizia ad intravedersi sopratutto a Carmona, Écija e chiaramente ai resti archeologici di Medina Azahara.

tour da Siviglia a Cordoba - Il Palazzo Peñaflor di Écija.
Il Palazzo Peñaflor di Écija.

Ulteriori Consigli tra Cordoba e Siviglia:

  • Da Siviglia è possibile raggiungere Córdoba senza prendere l’autostrada (comunque sempre gratuita), attraverso la A-431 che segue parallelamente il Guadalquivir (non incroceremo però Carmona e Écija).
  • Informatevi sulle feste locali: bellissima è la Semana Santa di Carmona e la Feria del Teatro di Palma del Río. Se avete la possibilità di viverle, meritano la pena.
  • Si attraversano zone agricole. Approfittate per provare i prodotti agricoli e d’allevamento locali (es. olio, arance di Palma del Río, rabo de toro, etc.)
  • Ricordate che è una delle zone più calde d’Andalusia, perciò d’Europa. In estate non avventuratevi in escursioni in aperta campagna e cercate sempre zone ombreggiate.
  • Nelle vicinanze di Écija guardate verso nord. Non spaventatevi, non è un UFO, bensì un grandissimo campo di panelli solari.
  • Per effettuare questo tour è consigliabile noleggiare un veicolo a Siviglia o a Cordoba.
tour da Siviglia a Cordoba - Spunta la torre del campo fotovoltaico dalla pianura sivigliana.
Spunta la torre del campo fotovoltaico dalla pianura sivigliana.

Dove dormire tra Siviglia e Cordoba

Si consiglia di alloggiare a metà strada ed in una delle città che maggior offerta di stabilimenti hanno a disposizione. Dormire a Carmona o passare la notte in un hotel di Écija sembrerebbe la soluzione migliore. DI seguito, invece, si raccomandano gli hotel in offerta in provincia di Siviglia.



Booking.com

Per maggiori informazioni, consigli personalizzati o per organizzare il tour non dubitate a scrivermi ad alberto@andalusiaviaggioitaliano.com o compilate il seguente form:

Accetto la Privacy Policy

 



andalusia consigliata:

Natale e capodanno a Siviglia: mercatini e luci na... Le temperature durante il mese di dicembre, compresi Natale e Capodanno, a Siviglia sono clementi. È per questo che la destinazione spagnola ben si pr...
Dove non andare a mangiare a Siviglia, perché qui ... Bar Casa Eme in Puerta Osario. Dove non manderei mai un turista a mangiare a Siviglia? Un turista, normalmente, ricerca autenticità, prezzi eco...
Tra Siviglia e Malaga: dove andare e cosa vedere Andare da Siviglia a Malaga è molto spesso una necessità dato che sono le due città con i più importanti aeroporti d'Andalusia. Per chiudere un tour d...

Mezza giornata ad Almodóvar del Río. Cultura e divertimento assicurato!

A soli 22 km da Córdoba e non molto lontano a Medina Azahara, nella regione geografica della Valle del Medio Guadalquivir si situa Almodóvar del Río. Questo paese di poco più di 7.000 abitanti, sorto lungo gli argini del Guadalquivir, si ubica tra la Sierra Morena e la campiña cordobesa (paesaggi agricoli), alle porte del Parco Naturale della Sierra de Hornachuelos e a pochi chilometri da Palma del Rio. Da qualunque punto d’Andalusia si voglia raggiungere questa cittadina, è di facile identificazione. Il promontorio, su cui si situa il magnifico Castello di Almodóvar, sovrasta il centro abitato, il Guadalquivir e il Guadiato, quest’ultimo che circonda d’acqua il paese.

hornachelos_andalusia_sierra_tour_andalucia
Piante da sughero (alcornoques) nel limitrofo Parco Naturale Sierra de Hornachuelos.

Visitare il Castello di Almodóvar del Río

Il famoso Castello è un monumento ben valorizzato e sicuramente sfruttato ottimamente. Molti sono i visitatori (sopratutto spagnoli) e le celebrazioni che il fine settimana animano questo edificio fiabesco. Il Castello di origine romana, successivamente riedificato dal popolo berbero e quasi totalmente riformato durante i primi del ‘900, rappresenta uno dei beni più visitati della provincia di Córdoba. In questo luogo la storia e la cultura sono divulgate, tramite la segnaletica e gli adorni, in una forma molto avventurosa e coinvolgente sopratutto per i bambini. L’architettura e le date degli avvenimenti storici sono posti in un secondo piano, le sensazioni e le leggende sono la vera attrazione, come in un vero parco divertimenti culturale. Il Castello comprende tutti i servizi che può necessitare un turista, infatti non mancano il negozio di souvenir “medievale”, il ristorante “la taverna del castello” ed il centro d’informazione.

Vedi anche: I migliori Castelli d’Andalusia

 almodovar_andalusia_tour_consigli_viaggio
Il Castello di Almodovar del Rio domina il paese dall’altro del suo promontorio.

Il Castello presenta, oltre alle innumerevoli torri visitabili, la Sala de Re, l’Armeria e la Stanza delle Torture. Quest’ultima è una Mazmorra, ovvero un infausto locale sotterraneo di prigionia (vedi Mazmorra di Alhama de Granada). Il tour culturale proposto è semplice e intuitivo. Si passa da momenti prettamente culturali a sezioni goliardiche e distensive. L’esperienza al Castello propone un giusto mix tra divertimento e formazione, nel quale passare una piacevole mezza giornata in compagnia della famiglia.

almodovar_cordoba_viaggio_consigli_tour_andalusia
Alcune delle torri visitabili del Castello di Almodovar del Rio.

Almodóvar del Río per la sua posizione geografica, ha avuto sempre una grande importanza strategica. Questa fortezza era una dei principali siti di protezione della città di Córdoba e di Medina Azahara, oltre ad essere un utile punto di vigilanza sul Guadalquivir, il più importante corpo idrico d’Andalusia. Per questo motivo, i panorami che offre il promontorio del Castello di Almodóvar sono veramente notevoli. Da questo punto elevato è possibile scrutare a nord la Sierra e il bacino idrico artificiale de la Breña, a sud il Guadalquivir e a est Cordoba e Medina Azahara.

almodovar_cordoba_consigli_viaggio_tour_andalusia
La vista, verso nord, proposta dal punto più alto del Castello di Almodovar.

Quella della Breña è una chiusa del fiume Guadiato che crea uno dei tanti laghi artificiali (embalses) della regione. Quest’opera, costruita negli anni ’30 (posteriormente ampliata) con finalità irrigue, risulta essere uno dei più grandi laghi d’Andalusia e contribuisce, con i contrasti di colore, a risaltare ancor di più la spettacolarità paesaggistica del comune di Almodóvar del Río.

andalusia_cordoba_la-brena_cosa-vedere_consigli_vacanze_tour
Il lago artificiale La Breña creato con le acque del fiume Guadiato.

Dove dormire ad Almodóvar del Río

La località non offre molte possibilità di alloggio. Nonostante ciò, qui potete trovare tutti gli hotel della cittadina bagnata dal Guadalquivir. Di sotto, invece, le offerte presenti in provincia di Cordoba e Cordoba città.



Booking.com

Cosa vedere ad Almodóvar del Río (Cordoba):

  • Il Castello di Almodóvar del Río
  • Il Parco Naturale Hornachuelos
  • La diga de La Breña

Per maggiori informazioni e per pianificare la propria giornata turistico-culturale è possibile visitare direttamente il portale del Castello di Almodóvar del Río. Per consigli personalizzati o per organizzare una visita non dubitate a scrivere ad alberto@andalusiaviaggioitaliano.com o compilare il seguente form:

Accetto la Privacy Policy

 



andalusia consigliata:

Visitare Itálica a Siviglia: culla romana d’... A circa 12 km di distanza da Siviglia, precisamente nel paesino di Santiponce, si ubica il parco archeologico di Itálica, un giacimento archeologico i...
5 cose che (forse) non sapevate di Siviglia! 1. Sapete perché nel 2010 la Giralda ha seriamente rischiato di perdere l'onorificenza dell'Unesco? Il grattacielo Cajasol o meglio conosciuto com...
Cosa vedere a Segovia in un giorno: l’acqued... Visitare Segovia è una delle cose da fare se si vuole conoscere i dintorni di Madrid. L'acquedotto romano più importante della Spagna e la gastronomia...