Elezioni in Spagna: il voto in Andalusia

Il 20D

Il 20 dicembre si terranno le elezioni generali in Spagna. Un evento importantissimo a pochi giorni da Natale e che rimarrà nella storia del paese. C’è ancora molta incertezza riguardo all’esito, ma una cosa è certa, con il 20D finirà il bipartitismo a livello nazionale (andamento elezioni generali dal 1977 al 2011). Dal 2011 ad oggi, infatti, si sono affacciate nel panorama politico spagnolo altre realtà diverse ai tradizionali partiti di destra (PP) e di sinistra (PSOE e Izquierda Unida). Podemos e Ciudadanos hanno rivoluzionato il sistema politico in Spagna, ottenendo anche risultati molto importanti come le vittorie di Podemos alle elezioni comunali di Madrid e Barcellona.

Poster elezioni elettorali per il 20D Andalusia
Poster elettorali per il 20D (lavozdealmeria.es)

Il voto in Andalusia

Se nelle grandi città i nuovi partiti hanno un’importante approvazione, in provincia e nei territori rurali il voto è piuttosto conservatore. Lo scenario politico in Andalusia, infatti, è dominato dai partiti tradizionali (PP e PSOE), con l’unica eccezione del comune di Cadice nella quale governa Podemos. Andalusia è una regione tradizionalmente di sinistra (dal 1980 governa il PSOE), questo come dimostra la vittoria di Susana Díaz alle elezioni regionali di quest’anno (al governo grazie al patto con Ciudadanos). Sicuramente la popolazione rurale è quella che, nonostante lo scandalo ERE (corruzione pubblica), ha dato la vittoria al partito socialista per l’ennesima volta.

Con l’eccezione di Cadice (Podemos), Huelva (PSOE), Córdoba (PSOE + IU) e Siviglia (PSOE + IU) gli altri 4 capoluoghi di provincia d’Andalusia sono in mano al Partito Popolare (PP). Malaga, Jaén, Almeria e Granada sono perciò tutti municipi governati in questo momento dalla destra (nel 2016 il sindaco di Granada si è dimesso a causa di un caso di corruzione).

La situazione in Andalusia dopo le elezioni municipali del 2015
La situazione in Andalusia dopo le elezioni municipali del 2015 (elpais.com)

È molto interessante vedere come nella stessa città ci siano divergenze molto rilevanti in base al quartiere. Ad esempio a Siviglia, quartieri storicamente di destra sono Los Remedios, Nervión ed il Centro Storico, prettamente di sinistra, invece, sono i quartieri popolari: Cerro Amate, Distretto Nord, Siviglia Est e Macarena (Come si è votato a Siviglia nel 2015).

Come si vota in Spagna?…e chi può votare?

La cosa più sorprendente per un italiano è che in Spagna il voto non è obbligatoriamente segreto. Infatti, le modalità di voto sono totalmente diverse da quelle che conosciamo in Italia. La cabina elettorale è usata a discrezione da chi non voglia far sapere la propria preferenza. La forma più consueta di voto è quella di prendere un fogliettino prestampato con il marchio del partito che si ha intenzione di votare, infilarlo in una busta e dopo il controllo dei documenti, inserirla nella urna elettorale. I bigliettini e le buste sono a disposizione nel seggio, ma i partiti si incaricano, durante la campagna elettorale, di inviare a casa degli elettori il proprio materiale necessario al voto.

In basso, i foglietti da inserire nelle buste in alto in un seggio di Tomares (Siviglia).
In basso, i foglietti da inserire nelle buste in alto in un seggio di Tomares (Siviglia).

Se un italiano non ha ottenuto la cittadinanza spagnola, allora non potrà votare alle elezioni generali del 20 di dicembre 2015. Un italiano residente in Spagna, però, ha diritto di votare alle elezioni Europee, alle elezioni Regionali e a quelle Municipali. Il cittadino italiano deve essere appunto empadronado e deve aver espresso la volontà di votare alle autorità. Per maggiori info –> Diritto al voto, ministero degli interni 



andalusia consigliata:

Le migliori foto degli italiani alla Feria di Mala... Come per la Feria de Abril di Siviglia, anche per quella di Malaga raccolgo le migliori foto in Instagram degli italiani che hanno partecipato a quest...
I molteplici colori della ceramica d’Andalusia Il passaggio di civiltà così diverse in Andalusia ha condizionato tutti i costumi della regione, tra questi anche l’artigianato locale. La creatività ...
Itinerari in Andalusia per ogni tipo di turista L'Andalusia è grande e offre tantissime tipologie di itinerari ed esperienze che soddisfano tutti i turisti. Non tutti i visitatori, però, hanno le st...
Elezioni in Spagna: il voto in Andalusia ultima modifica: 2015-12-18T10:07:38+00:00 da andalusia viaggio italiano

Rispondi