Archivi categoria: Tour Andalusia

Tutti i tour in Andalusia consigliati: diversi itinerari on the road da fare in macchina o in moto. Delle guide fai da te per organizzare al meglio il tuo tour e pianificare dove andare in Andalusia, quali monumenti vedere e quali spiagge visitare.

La Costa de la Luz: cosa vedere e le sue spiagge

Cosa vedere nella Costa del SolLa Costa de la Luz è la fascia atlantica più meridionale della Spagna, zona di spiagge e ottimo clima. Tradotto in italiano, la Costa della Luce si distende lungo le province di Cadice e Huelva, da Tarifa al confine con l’Algarve. Continua la lettura di La Costa de la Luz: cosa vedere e le sue spiagge

andalusia consigliata:

Tour Andalusia in auto: i più bei paesi on the roa... L'Andalusia è l'ideale per un tour in macchina, un viaggio on the road o un road trip in moto. Questa regione, infatti, non offre solo grandi città mo...
Itinerario in Andalusia: Siviglia, Cordoba, Granad... Il tour delle città Siviglia, Cordoba, Granada e Malaga rappresenta il classico itinerario in Andalusia. Con quest'articolo cerco di dare diversi cons...
Tour dell’Andalusia: consigli low cost e fai... Oggi vi darò dei consigli "fai da te" per organizzare un tour dell'Andalusia low cost senza però perdere le principali mete: Siviglia, Granada, Malaga...

Siviglia Cadice: tour lungo la vecchia N-IV

Da Siviglia a Cadice è possibile fare un tour molto interessante, visitando i paesi che dividono i due capoluoghi ed arrivando sino alla Costa de la Luz.

Continua la lettura di Siviglia Cadice: tour lungo la vecchia N-IV

andalusia consigliata:

Tour tra i paesi del prosciutto di Huelva Nel nord della provincia di Huelva, nell'omonima sierra, si nascondono tra i monti dei bellissimi paesi che si dedicano principalmente alla produzione...
I paesini più suggestivi d’Andalusia La Spagna è il secondo paese al mondo avente più beni riconosciuti Patrimonio Mondiale dell'Unesco. Questa medaglia d'argento significa comunque esser...
Le migliori spiagge di Cadice: provincia e città Il mare della Costa de la Luz e le spiagge di Cadice sono uno dei motivi per fare una vacanza nel sud della Spagna. Il clima e la temperature sono ott...

Risalendo l’estuario del Guadiana tra Portogallo e Andalusia

Il Guadiana è il quarto fiume più lungo della penisola iberica, ancor più lungo del Guadalquivir che in questa classifica si posizione quinto. Un Río che per larghi tratti marca il confine tra la Spagna e il Portogallo, tra l’Andalusia e l’Algarve ed in particolare tra la Provincia di Huelva e quella di Faro. Continua la lettura di Risalendo l’estuario del Guadiana tra Portogallo e Andalusia

andalusia consigliata:

A Isla Cristina, dal porto peschereccio alla spiag... Isla Cristina è un paese della Costa de la Luz e della provincia di Huelva di relativa recente fondazione (1755). Un nucleo che ha vissuto da sempre d...
Tour tra i paesi del prosciutto di Huelva Nel nord della provincia di Huelva, nell'omonima sierra, si nascondono tra i monti dei bellissimi paesi che si dedicano principalmente alla produzione...
La capitale gastronomica spagnola? Huelva! In Spagna e in Andalusia si mangia bene. Non conosco una città  dove non sia stato capace di scegliere 2 o 3 tapas e che di queste tutte non mi siano ...

Tour da Siviglia a Cordoba super culturale

Sono 140 i chilometri che separano Siviglia e Córdoba. Un’area ricca di cultura, di storia e di città-monumento. Uno spazio che ha visto transitare nell’arco della propria storia decine e decine di civiltà di diversa origine, religione e tradizioni. Il paesaggio passa dalla Vega del Guadalquivir (pianura alluvionale) alla Campiña (campi agricoli) per far posto alla Sierra Morena al nord. Gli estesi campi agricoli di questa zona disegnano differenti quadri durante le stagioni dell’anno. Dal verde al giallo primaverile con la fioritura dei girasoli e del grano, all’ocra durante la lunga e secca stagione estiva, sino al marrone e al verde dell’aratura e semina della stagione invernale.

Vedi anche –> Tour dell’Andalusia in auto: i paesi on the road

Vedi anche –> Itinerario classico in Andalusia

tour da Siviglia a Cordoba- Uno sguardo alla campiña andalusa e al Guadalquivir dal Castello di Almodovár del Río.
Uno sguardo alla campiña andalusa e al Guadalquivir dal Castello di Almodovár del Río.

Cosa vedere tra Siviglia e Cordoba

Il percorso che da Siviglia arriverà a Córdoba percorrerà per 86 chilometri lungo l’Autostrada A-4 “Autovía del Sur”, attraversando Carmona ed arrivando a Écija. Queste due località sono delle vere e proprie perle nel bel mezzo del mare agricolo andaluso. Due città-monumento che meritano essere vissute.

tour da Siviglia a Cordoba - La città-monumento di Carmona.
La città-monumento di Carmona.

Successivamente da Écija si seguirà il fiume Genil sino a Palma del Río dove incontreremo il Guadalquivir. Da questo paese risaliremo il principale fiume d’Andalusia sino ad Almadóvar del Río, ci lasceremo sorprendere da Medina Azahara per entrare trionfalmente nella città califfale di Córdoba.

tour da Siviglia a Cordoba - Lasciando Écija verso Palma del Río si scrutano le 11 torri.
Lasciando Écija verso Palma del Río si scrutano le 11 torri.
tour da Siviglia a Cordoba - I resti archeologici della città araba Medina Azahara.
I resti archeologici della città araba Medina Azahara.

Difficilmente sarà possibile ammirare tutte queste meraviglie tra i due capoluoghi di provincia nell’arco di una sola giornata, perciò è consigliabile soggiornarne almeno una notte in una di queste località. Carmona e Écija sono le città maggiormente preparate a livello turistico. Esistono autobus che collegano queste località (per maggiori informazioni contattatemi) anche se con un’auto si ha indubbiamente maggior flessibilità. Per il ritorno, Siviglia e Córdoba sono collegate tra di loro anche attraverso un comodo treno ad alta velocità.

L’itinerario del tour da Siviglia a Cordoba:

Considerando che in un classico tour dell’Andalusia, Siviglia e Córdoba sono delle mete obbligatorie, vi consiglio di passare da una provincia all’altra seguendo il percorso che ho raccomandato. Le località proposte racchiudono tanto potenziale turistico e tanta autenticità. Sono dei paesi di provincia che vivono di agricoltura e di piccole attività economiche. Il turismo inizia ad intravedersi sopratutto a Carmona, Écija e chiaramente ai resti archeologici di Medina Azahara.

tour da Siviglia a Cordoba - Il Palazzo Peñaflor di Écija.
Il Palazzo Peñaflor di Écija.

Ulteriori Consigli tra Cordoba e Siviglia:

  • Da Siviglia è possibile raggiungere Córdoba senza prendere l’autostrada (comunque sempre gratuita), attraverso la A-431 che segue parallelamente il Guadalquivir (non incroceremo però Carmona e Écija).
  • Informatevi sulle feste locali: bellissima è la Semana Santa di Carmona e la Feria del Teatro di Palma del Río. Se avete la possibilità di viverle, meritano la pena.
  • Si attraversano zone agricole. Approfittate per provare i prodotti agricoli e d’allevamento locali (es. olio, arance di Palma del Río, rabo de toro, etc.)
  • Ricordate che è una delle zone più calde d’Andalusia, perciò d’Europa. In estate non avventuratevi in escursioni in aperta campagna e cercate sempre zone ombreggiate.
  • Nelle vicinanze di Écija guardate verso nord. Non spaventatevi, non è un UFO, bensì un grandissimo campo di panelli solari.
  • Per effettuare questo tour è consigliabile noleggiare un veicolo a Siviglia o a Cordoba.
tour da Siviglia a Cordoba - Spunta la torre del campo fotovoltaico dalla pianura sivigliana.
Spunta la torre del campo fotovoltaico dalla pianura sivigliana.

Dove dormire tra Siviglia e Cordoba

Si consiglia di alloggiare a metà strada ed in una delle città che maggior offerta di stabilimenti hanno a disposizione. Dormire a Carmona o passare la notte in un hotel di Écija sembrerebbe la soluzione migliore. DI seguito, invece, si raccomandano gli hotel in offerta in provincia di Siviglia.



Booking.com

Per maggiori informazioni, consigli personalizzati o per organizzare il tour non dubitate a scrivermi ad alberto@andalusiaviaggioitaliano.com o compilate il seguente form:

Accetto la Privacy Policy

 



andalusia consigliata:

Visitare la Cattedrale e la Giralda di Siviglia: b... La prima cosa che dobbiamo visitare a Siviglia sono la Cattedrale e la Giralda. È consigliabile vedere la Cattedrale e la Giralda comprando un bigliet...
Prodotti tipici e persone tipiche delle strade di ... A Siviglia le strade non sono solo una via di comunicazione, bensì anche uno spazio pubblico dove commerciare. Qui è ancora possibile comprare alcuni ...
Noleggio bicicletta a Siviglia: visita e tour dell... È molto raccomandabile visitare Siviglia in bicicletta. Una città ideale per noleggiare una bici, fare un tour su due ruote e vedere i monumenti pedal...

L’Andalusia che non immaginavi: tour culturale-naturalistico in provincia di Jaén

La provincia di Jaén è una delle zone d’Andalusia turisticamente più svantaggiate. Questa zona lontana dalla costa, non ha città di grande spessore e non ha neppure un aeroporto nelle vicinanze. Questo “isolamento” però, si trasmette in un vantaggio se stiamo cercando un paesaggio agricolo armonioso, una natura dirompente e dei paesini semplici e autentici. Girare per la provincia di Jaén è un’esperienza 100% andalusa.

Vedi anche –> Tour dell’Andalusia in auto: i più bei paesi on the road

jaen_andalusia_viaggio_tour_vedere_consigli_andalucia_visitare
Gli importantissimi oliveti della provincia di Jaén.

Tra gli immancabili oliveti, spuntano delle cittadine dal ricco patrimonio culturale. Úbeda e Baeza sono state glorificate con il marchio Unesco per il loro stile sorprendentemente rinascimentale, invece Cazorla e La Iruela mostrano al visitatore l’influenza mussulmana in Andalusia.

ubeda_jaen_andalusia_viaggio_tour_vedere_consigli_andalucia_visitare2
Dettagli rinascimentali a Úbeda.
la-iruela_jaen_andalusia_viaggio_tour_vedere_consigli_andalucia_visitare
Il castello de La Iruela.

Da queste ultime due località inoltre, il tour deve obbligatoriamente spingersi nel Parco Naturale della Sierra de Cazorla e nel Parco Naturale della Sierra de Segura, un ambiente naturale unico nella regione. In questa area protetta denominata Parco Natrale della Sierra de Cazorla, Segura y las Villas scoprirete un’Andalusia che non immaginavate, composta da sentieri di montagna, una flora verde e rigogliosa e da dinamiche tipicamente montane.

sierra-cazorla_jaen_andalusia_viaggio_tour_vedere_consigli_andalucia_visitare
Spettacolare panorama montagnoso della Sierra de Cazorla.

Per conoscere bene questa porzione di Jaén è necessario per lo meno stanziare 3-4 notti (una notte per Úbeda e Baeza e 2-3 notti per Cazorla, La Iruela e il Parco Naturale della Sierra de Cazorla, Segura y las Villas). Esistono dei mezzi pubblici che collegano Córdoba a questi paesini (per maggiori informazioni contattatemi). Noleggiando un’auto, però, l’itinerario è più confortevole e gli spostamenti saranno molto più flessibili e rapidi. Il tour consigliato pertanto parte da Córdoba, una classica meta turistica del visitatore in Andalusia.

L’itinerario del tour della provincia di Jaén:

  1. Córdoba –> 138 Km
  2. Baeza  –> 10 Km
  3. Úbeda (1 notte) –> 43 Km
  4. Cazorla (2-3 notti, escursioni nel Parco di Cazorla e nel Parco di Segura) –> 4,5 Km
  5. La Iruela –> 194 Km
  6. Córdoba

Il tour considerato si addentra nell’entroterra, si scoprirà l’Andalusia agricola e meno turistica. Nonostante ciò, i paesi nominati offrono tutti i servizi ed i confort necessari al visitatore. Nel Parco Naturale il percorso è agevole, anche le strade di montagna sono larghe e messe in sicurezza. La segnaletica è ottima durante tutto l’itinerario.

Ulteriori Consigli in provincia di Jaén:

  • Controllate il meteo. Ricordate che la Sierra di Cazorla e la Sierra di Segura sono una zona di montagna (circa 1.000 mslm) e le temperatura si abbassano notevolmente.
  • Passando 3 notti a Cazorla o La Iruela è possibile scoprire il Parco Naturale con calma. In questo modo sarà anche più facile riuscire a scovare la ricca fauna selvaggia.
  • Se siete amanti della natura è possibile visitare parte del Parco Naturale in sella ad un cavallo.
  • Da Córdoba alla provincia di Jaén, l’autostrada prosegue parallela al Río Guadalquivir. Montoro, Andújar e Villa del Río sono dei bellissimi paesi, in riva al fiume, in cui sostare.
  • Impossibile tornare dal tour senza una bottiglietta d’Olio Extra Vergine d’Oliva, un paté o qualche prodotto derivato dalla cacciagione.
  • Informatevi sulle feste locali: feria, semana santa e altre manifestazioni religiose. Consiglio, inoltre, il Festival BluesCazorla, normalmente la prima settimana di luglio.
  • È possibile intraprendere questo tour con i trasporti pubblici, ma è molto più comodo noleggiare un’auto.
montoro_andalusia_viaggio_tour_vedere_consigli_andalucia_visitare
Una straordinaria vista di Montoro, purtroppo in una giornata uggiosa.

Dove dormire in provincia di Jaén

Considerando il percorso descritto, le migliori località dove poter dormire sono Cazorla e Úbeda. Qui potrete trovare tutte le migliori soluzioni presenti a Cazorla e tutti gli stabilimenti ricettivi di Úbeda. Di sotto, invece, si mostrano gli hotel in offerta in provincia di Jaén.



Booking.com

Per maggiori informazioni, consigli personalizzati o per organizzare il tour non dubitate a scrivere ad alberto@andalusiaviaggioitaliano.com o compilare il seguente form:

Accetto la Privacy Policy

 



andalusia consigliata:

El Torcal de Antequera: un paesaggio lunare a 30 m... In Andalusia, oltre a degli ambienti marziani come lungo il Riotinto in provincia di Huelva, possiamo trovare veri e propri paesaggi lunari. El Torcal...
Tour tra i paesi del prosciutto di Huelva Nel nord della provincia di Huelva, nell'omonima sierra, si nascondono tra i monti dei bellissimi paesi che si dedicano principalmente alla produzione...
Il Cerro de Hierro: in famiglia nella Sierra Norte... La Sierra Norte di Siviglia A nord di Siviglia, nella Sierra Morena, si ubica un vero e proprio polmone verde della provincia. La Sierra Norte è un m...