Archivi categoria: Provincia Granada

I paesini più suggestivi d’Andalusia

La Spagna è il secondo paese al mondo avente più beni riconosciuti Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Questa medaglia d’argento significa comunque essere un centro di cultura, arte e turismo.  Il patrimonio che ospita è immenso e l’Andalusia è un elemento chiave di questa ricchezza. Con l’obiettivo di diffondere questa bellezza, si creò nel 2011 l’associazione “Los Pubelos mas bonitos de España“, che si dedica a pubblicizzare le località con meno di 15.000 abitanti più affascinanti del paese. Fino ad ora sono 25 i paesini iscritti alla lista, di cui cinque in Andalusia. Inoltre, il catalogo include molti altri pretendenti andalusi. Continua la lettura di I paesini più suggestivi d’Andalusia

andalusia consigliata:

Paesi vicino Siviglia: 6 escursioni in giornata Dopo aver visitato la Giralda, l'Alcazar e tutti i monumenti di Siviglia, è possibile fare un'escursione in giornata nei paesi nei dintorni della capi...
San Valentino a Siviglia: consigli romantici Celebrare San Valentino a Siviglia con la dolce metà è sicuramente un modo speciale per sorprendere il proprio amato o amata in questo giorno romantic...
15 panorami assolutamente da vedere in Andalusia Dalla provincia di Huelva a quella d'Almería, la conformazione morfologica dell'Andalusia è estremamente varia. Questo sali e scendi, sommato al patri...

Albayzin cuore di Granada

La cosa meno raccomandabile, però che molti fanno, è visitare Granada di fretta, contemplando la magnifica Alhambra con i giardini del Generalife e dimenticando tutto il suo intorno. L’Alhambra è forse il monumento più maestoso di tutta Andalusia ed è un patrimonio mondale riconosciuto dall’Unesco. Non tutti sanno però, che questo bene di inestimabile valore culturale, è strettamente collegato con il quartiere  che si affaccia davanti a sé. Continua la lettura di Albayzin cuore di Granada

andalusia consigliata:

Cosa vedere a Carmona: da millenni vigilando la pi... Da 500.000 anni, gruppi di esseri umani si stabilirono nei pressi di Carmona. Una città della provincia di Siviglia a pochi chilometri da Écija, ...
Paesi da vedere vicino a Granada: 6 borghi da visi... Sono tanti i paesi vicino a Granada che meritano la pena essere visti. La provincia di Granada offre sia dei bei borghi dal ricco patrimonio culturale...
Rincorrendo i mulini a vento di Don Chisciotte del... Chiudi gli occhi e dimmi la prima cosa che ti viene in mente con la parola La Mancia (dall'arabo territorio secco, senz'acqua). Quasi sicuramente per ...

Cosa vedere ad Alhama de Granada, una gioia araba

¡Ay de mi Alhama!“.

Così manifestava il suo disgusto un autore anonimo, probabilmente di origine araba, quando durante la Guerra di Granada (1482-1492), i Re Cattolici conquistarono Alhama de Granada. Questa cittadina è una meravigliosa testimonianza del Regno Nazarì in Spagna. Come tutti sanno la capitale Nazarì in Andalusia era la imponente Granada, ma Alhama fu una cittadina di estrema importanza commerciale e militare dell’impero arabo.  Attualmente, Alhama de Granada si trova nella comarca di Alhama in provincia di Granada ed è un paesino agricolo di poco più di 6.000 abitanti. Nei suoi limiti amministrativi si stanziano dei patrimoni culturali di inestimabile valore. Il settore turistico, però, ha preso piede da poco ed è per questo motivo che la visita risulta gradevole e lontana dal turismo di massa di Granada o degli altri capoluoghi di provincia. Il paese, inoltre, si ubica sulle pendici di un vallone che offre un panorama spettacolare della Sierra de Tejeda. Questa spettacolare caratteristica geografica fa si che Alhama sia nota come la Ronda della provincia di Granada.

Vedi anche: Paesi da vedere vicino a Granada

alhama_andalusia_tour_viaggio_vacanza_guida_consigli
Il tajo (la gola) sulla quale si affaccia Alhama de Granada.

Visitare Alhama de Granada

Il quartiere arabo, ovvero la zona della città ricca di beni di interesse turistico, è di facile identificazione per il caratteristico tessuto urbano zigzagante mussulmano. In questa parte della città è possibile apprezzare come la cultura araba, in particolare ad Alhama, è stata sottomessa dalla cultura cristiana. Esempi chiari sono il Castello, edificato sopra la antica Alcazaba mussulmana e la Iglesia Mayor de la Encarnaciòn costruita sulle ceneri della Moschea Maggiore di Alhama.

alhama_andalusia_tour_viaggio_paesi_guida_consigli
La Iglesia Mayor de la Encarnaciòn del 1505.

Molte sono le testimonianze arabe che si sono conservate e che è possibile osservare ad Alhama de Granada. Sulla comoda discesa, che dal nucleo urbano porta al fondovalle, è possibile apprezzare il tunnel arabo e quelle costruzioni conosciute comunemente come Las Mazmorras. Il tunnel era molto probabilmente una via di fuga segreta, poiché in origine era collegato con l’Alcazaba (il castello principale). Il nome Mazmorras, invece, significa carceri sotterranee. Questi edifici hanno avuto questa funzione durante la conquista cristiana della città, ma originalmente la comunità mussulmana utilizzò queste grotte come silo per la conservazione dei cereali.

alhama_andalusia_tour_viaggio_vacanza_guida_consigli_utili
La Mazmorra, una carcere scavata nella roccia.
alhama_andalusia_tour_viaggio_granada_guida_consigli
La Mazmorra di Alhama, originalmente un silo mussulmano.

A nord della cittadina si ubicano le Escalerillas del Diablodelle tortuose scale che la popolazione del regno islamico utilizzava per scendere verso il fiume in occasione delle faccende quotidiane. A qualche chilometro del centro storico, invece, ancora oggi è possibile apprezzare e usufruire degli originari bagni termali arabi. In questo caso vi è un orario specifico per la visita ed un orario per l’utilizzo delle acque benefiche.

alhama_andalusia_tour_viaggio_guida_consigli
Las Escalerillas del Diablo e i bagni termali arabi.

Nel nucleo urbano di Alhama sono presenti due interessanti centri d’interpretazione: il Centro de Interpretación de Alhama de Granda (CIAG) e il Centro de Exposiciones de Artesania (CEA). Queste due strutture sono un utile strumento per capire fino in fondo la cultura, la storia e le tradizioni di questa cittadina e del suo territorio.

Dormire ad Alhama de Granada

Nonostante la bellezza di questo paesino della provincia di Granada, l’offerta turistica non è molto elevata. Qui potrete trovare comunque tutte le soluzioni disponibili ad Alhama. Sotto, invece, tutti gli hotel in offerta in provincia di Granada e Granada città.



Booking.com

Cosa vedere ad Alhama de Granada (Granada):

  • Il Parco Naturale della Sierra de Tejeda
  • Il Castello
  • La Chiesa Mayor de la Encarnaciòn
  • Las Mazmorras
  • Le Escalerillas del Diablo
  • I bagni termali arabi

Ulteriori informazioni sono presenti nel portale dell’agenzia turistica di Alhama de Granada. Per consigli personalizzati o per organizzare una visita non dubitate a scrivere ad alberto@andalusiaviaggioitaliano.com o compilare il seguente form:

Accetto la Privacy Policy

 



andalusia consigliata:

Cosa vedere a Segovia in un giorno: l’acqued... Visitare Segovia è una delle cose da fare se si vuole conoscere i dintorni di Madrid. L'acquedotto romano più importante della Spagna e la gastronomia...
Visitare la Cattedrale e la Giralda di Siviglia: b... La prima cosa che dobbiamo visitare a Siviglia sono la Cattedrale e la Giralda. È consigliabile vedere la Cattedrale e la Giralda comprando un bigliet...
Dal monastero della Cartuja al CAAC, un viaggio ne... Su Siviglia c'è moltissimo materiale turistico scritto. Tutti i visitatori di questa città conoscono la Cattedrale, la Alcazar, la Plaza de España e T...