Archivi categoria: Feria

La Feria di Malaga, evento imperdibile d’agosto

Durante una vacanza lungo la Costa del Sol ad agosto non bisognerà perdersi la feria di Malaga, una festa che riunisce tradizione e divertimento, giovani e anziani, gente del luogo e turisti.

Vedi anche –> Cos’è la Feria?

Vedi anche –> Calendario delle feste in Andalusia

feria_malaga_flamenca
Anche nel Pimpi si festeggia la Feria di Malaga.

Come funziona la Feria di Malaga

Diversamente dalle altre ferie in Andalusia, quella di Malaga si caratterizza per avere due diversi luoghi di celebrazione in due momenti diversi della giornata. Durante il giorno, dall’ora di pranzo al tramonto il centro storico di Malaga (soprattutto Calla Larios e Plaza de la Constitución) è il nucleo vibrante della feria. Nelle varie vie e piazzette decorate a festa si susseguono concerti ed eventi di ogni tipo. Una moltitudine di gente ballando e bevendo il Cartojal, vino tipico della feria di Malaga, affollano le strade.

feria_malaga_larios
La calle Larios durante la Feria.

Il Cartojal è senza dubbio uno dei simboli della feria di Malaga. Un vino bianco fruttato servito fresco in tipici bicchierini colorati. I colori fucsia e bianco della marca di vino accompagneranno il visitatore durante tutto il perdurare della feria.

Feria_malaga_constitucion
Decorazioni con i colori del Cartojal.

Quando è la Feria di Malaga

Come anticipato, la Feria di Malaga si svolge durante il mese di Agosto e dura una settimana. Nel 2018 la feria sarà dall’11 al 18 agosto. I festeggiamenti ogni anno terminano con i fuochi artificiali durante l’ultima notte.

feria_malaga
Entrando nella Feria di Malaga.

La Feria di Malaga di giorno

Nella Feria diurna di Malaga data la confusione, la musica e la festa sono tanti i giovani che partecipano, anche se persone di una certa età non disdegnano lasciarsi andare in pieno centro storico. Una città adornata a festa e spesso servita da dispersori d’acqua, fondamentali per abbassare le torride temperature che si raggiungono durante i pomeriggi d’agosto nella capitale della Costa del Sol. Di giorno è minoritaria la gente vestita con gli abiti tradizionali, di sera invece’ sì troveremo un maggior numero di persone (soprattutto donne) indossando i costumi andalusi.

feria_malaga_giorno
Un po’ di Flamenco nel centro storico.

La feria di Malaga di notte

Dopo il tramonto la feria di Malaga si sposta nel recinto ferial e diventa una classica feria d’Andalusia. Diversamente dalla feria di Siviglia, tutte le casetas della feria di Malaga sono pubbliche e quindi accessibili per chiunque fosse interessato a vivere quest’esperienza. Nelle varie casetas, come una feria qualunque, predomina il folclore andaluso, il flamenco e la gastronomia locale. Anche a Malaga immancabile sarà il classico piatto di Jamón e un po’ di musica flamenco. Anche in quella di Malaga non mancano di certo le giostre e la ruota panoramica. Alla feria di notte di Malaga si potrà arrivare con dei speciali bus navetta disponibili tutto il giorno e che partono dal centro.

feria_malaga_notte
Vista della Feria di Malaga dalla ruota panoramica.

Come nelle altra città d’Andalusia, anche a Malaga durante la settimana della feria ci sarà la corrida nella Plaza de Toros chiamata Malagueta.

Dove dormire a Malaga durante la Feria

Durante Feria di Malaga vi è un  quartiere che più degli altri raccomanderei per la propria vicinanza sia al Centro Storico sia alla spiaggia. Per questa occasione io consiglierei di alloggiare nel quartiere della Malagueta. Di seguito, però, propongo tutti gli hotel in offerta in città.


Booking.com

Per consigli personalizzati o per organizzare una visita a Malaga potete scrivermi ad alberto@andalusiaviaggioitaliano.com o compilate il seguente form:

Accetto la Privacy Policy



andalusia consigliata:

Paesi vicino Malaga da vedere: 6 escursioni di un ... Dopo qualche giorno visitando la città di Malaga, è raccomandabile scoprire i paesi nei dintorni della capitale della Costa del Sol. Tanti sono i luog...
Cosa vedere a Estepona: spiaggia e monumenti sulla... Visitare Estepona e vedere i suoi monumenti, i murales, godere della gastronomia e della spiaggia di questa località è assolutamente qualcosa da fare...
El Torcal de Antequera: un paesaggio lunare a 30 m... In Andalusia, oltre a degli ambienti marziani come lungo il Riotinto in provincia di Huelva, possiamo trovare veri e propri paesaggi lunari. El Torcal...

Feria de Abril di Siviglia 2019: quando, dove e cosa fare

Con l’arrivo della primavera Siviglia si sveglia. Prima la Settimana Santa, poi arriva l’immancabile Feria de Abril o Feria de Sevilla. Nel giro di poco più di due settimane, Siviglia è stravolta prima dall’evento religioso e poi da quello folclorico, entrambi molto sentiti da gran parte della popolazione locale. La Feria de Abril di Siviglia è colore, musica, polvere e rebujito. Una settimana più o meno di vacanza, nella quale la gente spende tanto tempo e denaro mangiando, bevendo e ballando. Continua la lettura di Feria de Abril di Siviglia 2019: quando, dove e cosa fare

andalusia consigliata:

Settimana Santa di Siviglia 2019: vivere la Pasqua... La Semana Santa, Pasqua a Siviglia è qualcosa di davvero unico e sorprendente. In tutta Andalusia si celebra con grande fervore la Settimana Sant...
10 cose che un turista italiano non sa della Setti... Una processione a Cordoba. La Settimana Santa o Pasqua in Andalusia è una manifestazione cultural-regliosa che racchiude tantissime particolarità,...
La Velá di Santa Ana a Triana, una festa estiva a ... La Velada di Sant'Anna o Velá de Santiago y Santa Ana è una manifestazione religiosa che avviene ogni anno dal 21 al 26 luglio, ovvero giorno di Sant'...

Le migliori foto degli italiani alla Feria di Malaga

Come per la Feria de Abril di Siviglia, anche per quella di Malaga raccolgo le migliori foto in Instagram degli italiani che hanno partecipato a questa fantastica manifestazione.

Tipiche decorazioni della Feria di Malaga. Dominano i colori della marca Cartojal.
Tipiche decorazioni della Feria di Malaga. Dominano i colori della marca Cartojal.

Le migliori foto degli italiani alla Feria di Malaga

La particolarità della feria di Malaga è che, diversamente dalle altra ferias della regione, quella della capitale della Costa del Sol, si compone di due momenti differenti della giornata: quella diurna e quella notturna.

Feria di Malaga di giorno

La feria di Malaga durante il giorno si svolge nel centro storico, con la Plaza de la Constitución e la Calle Larios come zona centrale della festa. Concerti ed eventi di ogni tipo animano e fanno ballare la popolazione locale che si mischia senza problemi con i turisti.

#groupies#nonne#granny#malaga#respect#senzapaura#andalusia#2k16

Una foto publicada por Stefano Bencivenga (@benci88) el

Tra la #feria di #malaga #andalucia #andalusia #spagna #españa #festa #trip #viaggiare #viaggio #andaluciatrip

Una foto publicada por Fabio (@johnny99_) el

Feria di notte

Di notte, invece, la Feria di Malaga si svolge nel modo tradizionale andaluso, ovvero nel “recinto ferial” con la “portada” illuminata e le casetas dove ballare e poter cenare. Il centro storico con il calar del sole poco a poco si svuota, lasciando spazio alle grandi pulizie.

La feria de Malaga. #mirandalusia #andalusiaviaggioitaliano #flamenco #andalusia #day9

Un vídeo publicado por Chiara (@lachi_chi) el

Il Cartojal

Il protagonista della Feria di Malaga, non è il rebujito come a Siviglia o il vino fino come a Cordoba, bensì è il vino Cartojal. Un vino malagueño che assaporato molto fresco combatte la grande afa della località costiera.

#malaga #Andalusia #feria #cartojal #costadelsol

Una foto publicada por Alice Ines Maiorino (@aliceines) el

#andalucia #andalusiatravel #andalusiaviaggioitaliano #malaga #feriademalaga #picoftheday #istamoment #istamood #bestmoments #cartojal Una sola parola: NO WORDS

Una foto publicada por Valentina Bonavolonta’ (@valina_healthy_life) el

#feriademalaga#cartojal #malaga#fiesta#andalusia#espana

Una foto publicada por Antonio Baccaro (@bifuel) el

 

Per maggiori informazioni sulla Feria di Malaga o per organizzare una visita non dubitate a scrivermi ad alberto@andalusiaviaggioitaliano.com o compilate il seguente form:

Accetto la Privacy Policy

 


andalusia consigliata:

I molteplici colori della ceramica d’Andalusia Il passaggio di civiltà così diverse in Andalusia ha condizionato tutti i costumi della regione, tra questi anche l’artigianato locale. La creatività ...
5 punti panoramici per vedere Siviglia dall’... Sarà per l'innata necessità di sicurezza, ma è indiscutibile che la natura umana ci spinge a voler contemplare un paesaggio dall'alto dalla quale pote...
10 miti da sfatare sull’Andalusia Con quest'articolo vorrei sfatare alcuni miti molto diffusi sull'Andalusia. Idee in parte non del tutto corrette che capto dalle e-mail che ricevo da ...

Le migliori foto degli italiani alla Feria di Siviglia!

La Feria de Abril, o semplicemente Feria di Siviglia, richiama ogni anno sempre più turisti. Tra questi non può certo mancare la rappresentazione italiana che, sommata agli italiani residenti, mostrano sui social network (in particolare Instagram) come si vive la Feria di Siviglia.

La feria di Siviglia alla luce del tramonto.
La feria di Siviglia alla luce del tramonto.

Le migliori foto degli italiani alla Feria di Siviglia!

1. Lunedì notte si è accesa la “portada” e ha avuto inizio la Feria di Siviglia 2016:

2. Andiamo in ordine, innanzitutto bisogna procurarsi un “traje de flamenca”:

Finalmente…..SIVIGLIA!!! #siviglia #sevilla #spain #spagna #flamenco #chicasguapas 12 aprile 2016

Una foto publicada por Francesca Tortora (@fairyfranci) el

3. Gli uomini invece, secondo la tradizione, dovrebbero vestirsi con il “traje de corto”:

Parata a cavallo #feriadeabril2016 #sevilla #siviglia #andalucia #andalusia #instaferia #instabeauty #instatravel #horses #cavalli #caballero

Una foto publicada por Francesca Tortora (@fairyfranci) el

4. La Feria di Siviglia si svolge a sud del quartiere de “Los Remedios”. Si può raggiungere questo luogo a piedi o in autobus:

#feriadeabril #sevilla #flamenco #Andalucia #guadalquivir

Una foto publicada por cc (@c_ciocci) el

5. I più abbienti, invece, possono permettersi di arrivare al recinto della feria direttamente in carrozza:

Plaza de Toros #siviglia#arena#corrida#ancheno#vivaitori#torero#ioete#cute#spagna

Una foto publicada por Marina 🌷 (@maga1961) el

6. Finalmente si arriva alla “portada” il simbolo della Feria. Quest’anno, la struttura effimera, è dedicata al padiglione argentino dell’esposizione iberoamericana del 1929:

7. Si procede tra le “casetas”. Ricordo che a Siviglia poche sono quelle pubbliche:

Ole’ che incanto #feriadabril#siviglia#casetas#flamenco#musica#spagnole#settegiorniinfesta#trip#spagna

Una foto publicada por Marina 🌷 (@maga1961) el

8. Anche “los farolillos” si accendono, illuminando le “casetas” e la sabbia della Feria:

Primera noche de Feria! #alumbrao #bombillas #feriadeabril #casetas #sevillamaravilla #andalusiaconituoiocchi

Una foto publicada por Sara Gemelli (@sarajgem) el

9. Con i bambini è obbligatorio un giro nella “calle del infierno”, ovvero alle giostre (cacharritos):

#rollercoaster #giostre #giostra #siviglia #lunapark #giostremestieri

Una foto publicada por Tutte le foto dai Lunapark (@jari_giostre_mestieri) el

10. ….e il giorno successivo, si rincomincia!

#siviglia #feria#españa #macarena

Una foto publicada por @ant4470 el



andalusia consigliata:

San Valentino a Siviglia: consigli romantici Celebrare San Valentino a Siviglia con la dolce metà è sicuramente un modo speciale per sorprendere il proprio amato o amata in questo giorno romantic...
Dove mangiare a Jerez: i migliori “tabancos&... Alla domanda dove magiare a Jerez, c'è solo una risposta, naturalmente in un tabanco. Un tabanco è un ristorante, o meglio un bar tipico di Jerez nell...
Il toro de Osborne: simbolo spagnolo o d’Andalusia... Lungo le autostrade d’Andalusia, e non solo, spesso vi sarà capitato di scorgere nell’orizzonte un toro nero. Avvicinandovi sempre più incomincerete a...

La Feria è la Feria, ma…..cos’è la Feria in Andalusia?

Spiegare cosa significhi la feria in Andalusia è forse impossibile, risulta necessario viverla. Inseme alla Settimana Santa, questo evento è la manifestazione popolare più significativa per le varie comunità della regione. Innanzitutto è un evento sociale, economico e culturale che si produce in un determinato luogo (recinto ferial) e che riguarda un determinato tema. In passato questi eventi si relazionavano con argomenti religiosi e agricoli (sopratutto l’allevamento).

feria_andalusia_tour_consigli_viaggi_turismo_cosa-vedere_andalucia_cavalli_amazonas
L'”arte” di cavalcare nella feria di Córdoba.

Quest’oggi, in questa regione, la feria è divenuta una celebrazione della cultura andalusa. Solo quella di Jerez de la Frontera integra, tutt’oggi, la festa culturale con l’esposizione di cavalli. Solitamente le celebrazioni durano una settimana. Iniziano il lunedì sera con “el alumbrao (l’accensione delle luci decorative) e durano fino alla domenica sera.

Accingendosi alla feria de Jerez.
Accingendosi al recinto di Jerez.
feria_andalusia_tour_consigli_viaggi_turismo_cosa-vedere_andalucia_cavalli
Sfilano le carrozze nel recinto.

In questa esaltazione della cultura andalusa buona parte della popolazione locale si veste con l’abbigliamento tradizionale. Gli uomini portando il traje corto e le donne il colorato traje flamencaÈ altrettanto tipico veder accedere al recinto feriale, le persone più benestanti, direttamente a cavallo o in carrozza. Il flamenco anima la festa tutti i giorni della feria. In particolare viene suonata la sevillanas, una variante allegra di questo genere musicale andaluso.

Moltissimi sono gli elementi caratteristici della feria. La portada è una struttura architettonica effimera che normalmente si situa all’entrata del recinto. Questa rappresenta la porta d’entrata alla manifestazione, è tipicamente ad arco ed adornata con luci e colori.

feria_andalusia_tour_consigli_viaggi_turismo_cosa-vedere_andalucia_flamencas
Flamencas tra le casetas del recinto feriale.
feria_andalusia_tour_consigli_viaggi_turismo_cosa-vedere_andalucia_
Ragazze con il classico traje flamencas.

Le casetas sono chioschi coperti, fatti interamente di tela, con decori, arredi, ornamenti e colori tradizionali d’Andalusia. In questi luoghi normalmente si vendono specialità gastronomiche locali, come per esempio il jamón e il rebujito. Questi sono gestiti direttamente da famiglie, da associazioni o da enti pubblici o privati che pagano per offrire questo servizio di ristoro. Normalmente le casetas sono ad accesso libero, fatta eccezione per alcuni casi, sopratutto a Siviglia, dove vi è una restrizione all’ingresso molto severa.

L’albero de la feria è la caratteristica “sabbietta” giallastra che si trova in tutta l’ampiezza della feria e nelle varie plazas de toros della regione. Proviene da una roccia sedimentaria molto dura. Nelle ore più calde del pomeriggio, l’albero viene bagnato facendo sì che rimanga compatto e non si sollevi polvere al passaggio delle carrozze e dei cavalli. È più che frequente la presenza nel recinto feriale di giostre e giochi che intrattengono il pubblico più giovane.

feria_andalusia_tour_consigli_viaggi_turismo_cosa
Sevillanas accedono alla Feria.

Tutti i comuni d’Andalusia organizzano la propria feria ogni anno. La stagione inizia ad aprile con la Feria de Mairana del Alcor (Siviglia) e termina ad ottobre con la Feria de San Lucas ad Jaen. È consuetudine che durante la settimana di festa, vi sia la corrida nella plaza de toros del comune.

Cosa vedere andalusia_ Feria conil
La portada della Feria di Conil de la Frontera.

La feria in Andalusia

Las ferias più importanti della regione sono:

feria_andalusia_tour_consigli_viaggi_turismo_cosa-vedere_andalucia_portada_cordoba
La portada della Feria di Córdoba.

Ogni cittadino andaluso è strettamente legato alla feria del proprio paese d’origine. In questo avvenimento le famiglie possono spendere qualche migliaia di euro durante la settimana. Incluso, si conoscono casi dalla richiesta di finanziamenti bancari per onorare al meglio l’evento popolare più importante dell’anno.

Per consigli personalizzati o per organizzare una visita non dubitate a scrivermi ad alberto@andalusiaviaggioitaliano.com o compilate il seguente form:

Accetto la Privacy Policy

 



Booking.com

andalusia consigliata:

Settimana Santa di Siviglia 2019: vivere la Pasqua... La Semana Santa, Pasqua a Siviglia è qualcosa di davvero unico e sorprendente. In tutta Andalusia si celebra con grande fervore la Settimana Sant...
El Rocio: un rito polemico in Spagna in un paesagg... Il pellegrinaggio de El Rocio è qualcosa di unico e assolutamente da vedere. Nel mezzo del Parco Doñana, in provincia di Huelva, questo santuario è vi...
Cosa fare a Natale e a Capodanno in Andalusia: tra... La primavera e l'estate sono sicuramente le stagioni con il maggior flusso turistico in Andalusia. La bella stagione, approfittando del Carnevale di C...