cosa_vedere_toledo_un_giorno

Cosa vedere a Toledo in un giorno

L’Alcazar, la Cattedrale, il Monastero e la Sinagoga sono solo alcune delle cose da vedere a Toledo in un giorno, bella città a una ora da Madrid. Toledo è appartenente alla regione di Castiglia – La Mancia e è conosciuta come la città delle tre culture. In questa stupenda città monumentale, infatti, si trovano indizi delle tre culture che hanno caratterizzato questa zona della Spagna: cristiana, mussulmana ed ebraica.

cosa_vedere_toledo_un_giorno_monumenti
Concentrazioni di monumenti a Toledo.

Tra tutte quelle della Spagna è una delle poche città dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Unesco. A ogni angolo, infatti, si nasconde un palazzo, una torre, una muraglia, un resto archeologico rilevante. È davvero difficile visitare completamente Toledo in un solo giorno, ma cercheremo di riassumere quello che possiamo vedere in 24 ore.

cosa_vedere_toledo_un_giorno_vista
Il nucleo storico di Toledo, Patrimonio Unesco.

Cosa vedere a Toledo

Una volta giunti a Toledo, in treno o in auto, la miglior opzione per conoscere il centro storico è iniziare dalla mastodontica Puerta de Bisagra. Attraversando quest’accesso passeremo la prima muraglia che si mantiene in perfetto stato. Successivamente per immetterci ancora di più nel cuore della città si attraverserà una seconda muraglia di protezione grazie alla Puerta del Cristo de la Luz.

cosa_vedere_toledo_un_giorno_puerta
La porta de la Bisagra.

È da considerare come Toledo sia una città posta su un colle e per questo troveremo davanti a noi sempre strade in salita e scalinate. Per facilitare l’accesso alla città è possibile utilizzare anche le scale meccaniche, ma ci perderemmo la magia di attraversare le fantastiche mura della città.

cosa_vedere_toledo_un_giorno_de_la_luz
L’arabegiante Puerta de la Luz.

Moschea Mezquita de la Luz

Una volta superati tutti gli accessi sarà possibile apprezzare d’immediato una testimonianza romana a Toledo: una via romana perfettamente riconoscibile. Questa ci condurrà ad uno dei primi monumenti assolutamente da non perdere della città, ovvero la moschea del XII secolo Mezquita de la Luz. Dopo quella di Cordoba, quella di Toledo è la moschea più antica di tutta la Spagna e come quella andalusa anche questa fu convertita in una chiesa cristiana. Per questo l’eredità cristiana e mussulmana sopravvivono nello stesso ambiente.

cosa_vedere_toledo_un_giorno_moschea
La moschea di Toledo.

Non lontano dalla moschea sbucheremo nella principale piazza di Toledo, quella del Zocodover. Da qui si diramano le stradine di negozi che si immettono nel ventre della città. In questo punto si respira un’atmosfera ancora medievale tra palazzi d’epoca, mattoni a vista e negozi di spade antiche.

cosa_vedere_toledo_un_giorno_via
Una delle vie di Toledo.

L’Alcazar di Toledo

L’Alcazar di Toledo è un edificio che per prima cosa si direbbe che è massiccio. È una costruzione piuttosto austera che risalta nel centro storico della città. L’edificio come è possibile vederlo oggi è stato costruito per volere da Carlo V, ma ancora è possibile apprezzare come anticamente proprio in questo luogo si insediarono i romani e successivamente la popolazione mussulmana.

cosa_vedere_toledo_un_giorno_alcazar
La mastodontica Alcazar.

La Cattedrale di Toledo

Una delle caratteristiche strade che sorcano il centro conduce verso la Piazza del Municipio (del Ayuntamiento). In questa bella spianata si affacciano il palazzo Arzobispal e soprattutto la cattedrale.

cosa_vedere_toledo_un_cattedrale
La Cattedrale di Toledo.

La Cattedrale di Toledo ha una maestosa facciata gotica. Questo è, dopo la Cattedrale di Siviglia, il secondo edificio religioso gotico più grande di tutta la Spagna. Costruita tra il 1226 e il 1493 ospita al suo interno anche lo stile barocco e neoclassico. Altri edifici religiosi cristiani che meritano la pena essere visitati sono la Chiesa barocca de los Jesuitas, la chiesa del Salvador, il Monastero francescano del XV secolo de San Juan de los reyes e la Chiesa di Santo Tomé, quest’ultima soprattutto perché al suo interno ospita una delle opere più famose de El Greco: “El entierro del Conde de Orgaz”.

cosa_vedere_toledo_un_giorno_jesuitas
La Chiesa de los Jesuitas.

Il Museo de El Greco

Quello di Toledo è l’unico spazio museale in Spagna dedicato al pittore El Greco. Il museo non è in un ambiente tipico, bensì la raccolta di quadri è situata in una casa recuperata nel quartiere ebraico, quella del collezionista Don Benigno de la Vega-Inclán y Flaquer. Una casa-museo focalizzata sulle opere de El Greco e sull’influenza che quest’artista ha avuto a Toledo e non solo.

cosa_vedere_toledo_un_giorno_el_greco
La casa-museo de El Greco.

La casa restaurata è di una bellezza unica. Si è approfittato di ogni spazio della casa per inserire opere d’arte de El Greco e dei suoi seguaci. Tra la miriade di opere esposte è possibile contemplare: El Apostolado, San Bernardino, Vista y plano de Toledo, El Redentor e i ritratti di Diego de Covarrubias e di suo fratello Antonio.

cosa_vedere_toledo_un_giorno_quadro
Il quadro Vista y Plano de Toledo.

Il quartiere ebraico di Toledo

Dopo aver visto la mosche mussulmana, la cattedrale cristiana bisogna immettersi nella terza cultura presente a Toledo. Come anticipato nel paragrafo precedente, a Toledo esiste un quartiere ebraico facilmente identificabile. Oltre alle caratteristiche strade contorte di una judería, a Toledo è possibile apprezzare piccoli dettagli 100% ebraici.

cosa_vedere_toledo_un_giorno_ebraico
Dettagli nel quartiere ebraico di Toledo.

Non poteva mancara anche una Sinagoga a Toledo e di fatto ce ne sono ben due: la Sinagoga del Transito del 1366 che al suo interno ospita anche un museo ebraico e la Sinagoga Santa Maria la Blanca della fin del XII secolo decorata sorprendentemente con elementi molto arabeggianti.

cosa_vedere_toledo_un_giorno_sinagoga
La Sinagoga del Transito.

Una vista panoramica di Toledo

Se si è giunti a Toledo in auto sarà possibile vedere la città in tutta la sua monumentalità dalla distanza. Dal fantastico Parador del Conde Orgaz sarà possibile vedere la città raccolta sul colle, protetta dalle possenti muraglie e dallo scorrere adiacente del fiume Tajo. Una vista davvero imperdibile soprattutto al tramonto durante la quale la forte presenza dell’ocra degli edifici della città trasforma si trasforma in dorato.

cosa_vedere_toledo_un_giorno
La vista dal Parador.

Dove dormire a Toledo

Anche se gran parte dei visitatori passano una sola giornata a Toledo, questa città è molto turistica. Ci sono molte possibilità di alloggio proprio nel bellissimo e emozionante centro storico della città. È dunque possibile dormire in uno degli hotel di Toledo per poter godere della città più tranquillamente e potendola visitare a fondo in almeno due giorni.

Cosa vedere a Toledo (Castiglia-La Mancia)

  • Puerta de Bisagra
  • Puerta del Cristo de la Luz
  • Moschea del Cristo de la Luz
  • Piazza Zocodover
  • Alcazar di Toledo
  • Cattedrale di Toledo
  • Chiesa de los Jesuitas
  • Chiesa di San Tomé
  • Sinagoga del Transito
  • Sinagoga di Santa Maria la Blanca
  • Monastero de San Juan de los Reyes
  • Il Museo de El Greco
  • La vista panoramica dal Parador del Conde Orgaz

Per consigli personalizzati su cosa vedere a Toledo o per organizzare una visita potete scrivermi ad alberto@andalusiaviaggioitaliano.com o compilate il seguente form:



andalusia consigliata:

Immergersi a Larache in un’autentica Medina ... Se Asilah e Chefchaouen sono una favola, Larache rappresenta la realtà del Marocco. Questo è un paesotto a sud di Asilah lungo la costa atlantica del ...
Cosa vedere nella città Faro dell’Algarve Visitando l'Algarve sarà importantissimo sapere cosa vedere a Faro, capoluogo politico ed economico di questa regione. La città di 30.000 abitanti di ...
In campeggio nell’agreste Sierra di Tentudía... La regione denominata Tentudía caratterizza la parte meridionale d'Estremadura. Quest'area e l'Andalusia (Provincia di Huelva e Siviglia) sono separat...
Cosa vedere a Toledo in un giorno ultima modifica: 2017-10-22T13:41:44+00:00 da andalusia viaggio italiano

Rispondi