donana_tour_andalusia_viaggio_consigli

Una riserva naturale con nome di donna: Doñana

Potenzialmente è la maggior attrazione turistica d’Andalusia, ma per i vincoli imposti per la sua conservazione il Parco Nazionale di Doñana rimane ancora un luogo per lo più sconosciuto al di fuori della Spagna (vedi Parchi Naturali d’Andalusia) . Questo spazio naturale, ubicato principalmente in provincia di Huelva, ma sconfinante anche nelle province di Cadiz e Siviglia, oltre che, riserva della biosfera è stato riconosciuto come patrimonio mondiale dell’Unesco dal 1994.

–> Visita del Parco Nazionale Doñana da Siviglia

andalusia_consigli_viaggi_guida
Una vista aerea della palude di Doñana, habitat di circa 300 specie d’uccelli.

Questo ambiente situato sul delta dell’importantissimo fiume Guadalquivir, offre l’habitat paludoso ideale per circa 300 specie diverse di uccelli. La riserva, infatti, è la principale area di sosta europea di tutti gli uccelli migratori, che dal nord d’Europa raggiungono l’Africa. Per questo motivo, Doñana è la meta preferita dagli appassionati di bird-watching di tutto il mondo.

donana_tour_andalusia_viaggio_consigli_huelva
La ricca biodiversità del Parco attrae molti appassionati di bird-watching.

Il peculiare nome proviene da Doña Ana, la sposa del VII Duca di Medina Sidonia, che risiedeva appunto nella riserva. Visitando il parco si concepisce perché la duchessa scelse questo particolare ambiente in cui stanziare. I paesaggi che si manifestano sono allo stesso tempo discrepanti e coerenti.

donana_tour_andalusia_viaggio_consigli_vacanze
Il paesaggio del Parco Naturale Doñana passa dalla pineta…
donana_tour_andalusia_viaggio_consigli_huelva_vacanze
…gradatamente…
...alla spiaggia.
…alla spiaggia.

In questo ambiente è possibile apprezzare animali tipici della sierra e dei monti cercando cibo sulla spiaggia. Volpi, cervi, cinghiali e cavalli sono solo alcuni dei mammiferi che abitano liberamente in questo luogo fiabesco, dove il Guadalquivir si immette lentamente nell’Atlantico. Nell’area asciutta, la lince iberica (il felino più minacciato d’estinzione del pianeta) sopravvive e convive con l’impressionante fauna e avifauna presente nel parco d’Andalusia.

donana_tour_andalusia_consigli_vacanze
Vista della spiaggia di Mazagón nel Parco Doñana.

Il patrimonio naturale si trasforma lentamente lungo il Guadalquivir, passando dalla foresta alla brughiera, dalle dune alle spiagge. Le tartarughe si incontrano e scontrano con le volpi, mentre le aquile imperiali controllano dall’alto tutto il delicato ecosistema. Un ambiente di svariate sfumature, in cui il verde dei pini marini, l’azzurro Oceano Atlantico e l’ocra della sabbia compongono un’armonica tavolozza di colori. In questa entusiasmante cornice, gli stormi di fenicotteri punteggiano le rive di rosa fino al tramonto, quando le sagome in contro luce regalano altre splendide fotografie.

donana_tour_andalusia_viaggio_consigli
Fenicotteri al tramonto in una zona paludosa del Parco.

Dove dormire nei pressi del Parco nazionale Doñana

Il Parco naturale Doñana è uno spazio protetto e dentro i propri confini non permette soluzioni turistiche. Nei pressi del Parco, invece, sarà possibile trovare diversi tipi di alloggio. Qui potrete trovare tutte le soluzioni e le offerte che faranno al caso vostro.

 

Booking.com

Cosa vedere nel Parco nazionale Doñana (Huelva, Siviglia, Cadice):

  • La flora
  • La fauna
  • La pineta
  • La laguna
  • La spiaggia

Per maggiori informazioni e prenotare un tour da Siviglia è possibile rivolgersi a questo competente portale. Per consigli personalizzati o per organizzare una visita non dubitate a scrivermi ad andaluciaitalia@gmail.com o compilate il seguente form:

 



andalusia consigliata:

Deserto di Tabernas: unico deserto in Andalusia, S... Il deserto di Tabernas si trova in provincia d'Almeria ed è l'unico deserto in Spagna, nonché luogo dove si sono girate tanti film western di Sergio L...
Las minas del Riotinto, un paesaggio marziano in A... Se nominiamo Huelva, la maggior parte del pubblico italiano non conoscerà questa provincia spagnola. Però, guardando la cartina d'Andalusia, noteremo ...
A Nigüelas per scoprire i limiti della Sierra Neva... La Sierra Nevada è una conformazione montagnosa che ha avuto origine durante la Orogenesi Alpina, così come tutta la cordigliera Betica che caratteriz...
Una riserva naturale con nome di donna: Doñana ultima modifica: 2014-06-23T17:54:15+00:00 da andalusia viaggio italiano

10 pensieri su “Una riserva naturale con nome di donna: Doñana”

  1. dal 13/08 al 20/08 desidererei visitare la riserva di Donana, quanti giorni necessitano per poterlo fare?Vorrei agggiungere visita allo stretto di Gibilterra, Siviglia e Malaga.
    Siamo 2 adulti
    Grazie mille
    Erminio

    1. Ciao Erminio,
      normalmente la visita a Doñana dura circa 5 ore, ma se sei estremamente interessato ci sono altre opzioni piú lunghe: http://donanareservas.com/visitas/

      Anche Gibilterra non prevede una visita molto lunga, diciamo che in una giornata vedi bene la cittadina e tutto il parco di Gibilterra.

      Per quanto rigiarda Siviglia, io spenderei almeno due giorni: http://andalusiaviaggioitaliano.com/2015/05/05/cosa-vedere-a-siviglia-guida-semplice-e-veloce/

      Anche per Malaga almeno una giornata piena, meglio una giornata e mezza per godersi anche di una passeggiata-pranzo in spiaggia: http://andalusiaviaggioitaliano.com/2015/09/05/cosa-vedere-a-malaga-guida-semplice-e-veloce/

      Se ti avanzate tempo consiglio di fare una sosta ad uno dei paesini della provincia di Cadice…che si trovano di passaggio tra Doñana e Gibilterra. Per esempio:
      – Conil: http://andalusiaviaggioitaliano.com/2014/06/10/a-conil-con-levante-o-senza/
      -Barbate: http://andalusiaviaggioitaliano.com/2015/02/17/barbate-un-porto-di-pescatori-tra-la-pineta-e-il-mare/
      -Vejer: http://andalusiaviaggioitaliano.com/2015/03/27/vejer-de-la-frontera-un-romantico-paesino-con-latlantico-a-portata-di-mano/

      Per altre info o per mettermi in contatto con l’azienda turistica di Doñana, rimango a disposizione.

      Un saluto,

      Alberto

  2. Estoy interesado para recorrer el parque por tierra donana el 1 de junio de 2016. Somos dos personas que solicitar información de la hora de inicio y el punto de encuentro también se comunica el pago de precio

    1. Buongiorno Stefano,
      normalmente la visita a Doñana valgono da 28 a 38 euro, ma ci sono anche altre opzioni individuali. La visita inizia alle 8:00 a El Rocio (Huelva), l’orario del pomeriggio è variabile in base alla stagione.

      Mi faccia sapere se vuole altre informazione e se vuole confermare.

      Un saluto,

      Alberto Pala

  3. Salve, abbiamo prenotato per marzo 4 giorni in andalucia, un giorno e due notti le passavamo a el rocio e volevamo visitare il parco della donana..siamo in 5 e saremmo li il lunedi..potrebbe darci qualche consiglio? Grazie mille, chiara

    1. Buongiorno Chiara,
      normalmente la visita a Doñana valgono da 28 a 38 euro/persona, ma ci sono anche altre opzioni individuali: http://donanareservas.com/visitas/. La visita inizia alle 8:00 a El Rocio (Huelva), l’orario del pomeriggio è variabile in base alla stagione.

      Mi faccia sapere se vuole altre informazione e se vuole confermare.

      Un saluto,

      Alberto Pala

  4. Quali sono gli orari di apertura del parco?
    Vi si può accedere liberamente o soltanto attraverso una visita guidata?
    Più o meno quanto può durare una visita?

    1. Salve,
      non vi è un orario dato che è obbligatorio entrare con le guide.
      La visita normalmente dura 3 ore e ci sono sessioni alla mattina e al pomeriggio.

      Un saluto,
      Alberto Pala

  5. e’ possibile visitare il parco DOGNANA con auto propria?
    e’ possibile enTrare da san lucar con l’auto?
    e’ indispensabile prenotare’?
    VORREMMO VISITARLO AI PRIMI DI GIUGNO
    ASPETTIAMO CONSIGLI . GRAZIE
    luciana captini italy – ivrea

    1. Salve Luciana,
      Il parco è grande e ha diversi tipi di limitazione. La zona più sensibile e bella del parco è visitabile solo accompagnati da guide ufficiali e con i loro mezzi: http://donanareservas.com/

      In autonomia potrà visitare la fascia più periferica del Parco, per esempio vicino a El Rocio.
      Un saluto,
      Alberto Pala

Rispondi