setenil_andalusia_tour_consigli_viaggio

Setenil de las Bodegas…..e non ci credi

Sulla strada che conduce a los pueblos blancos (vedi Grazalema e Arcos de la Frontera) e al nord del Parco de los Alcornocales si trova Setenil de la Bodegas, una cittadina di 2.800 abitanti nella sierra di Cadiz.  Setenil non è propriamente un paesino turistico tipico, come i “paesi bianchi” della provincia. Se los pueblos blancosnormalmente, svettano dalla cima di un promontorio, Setenil è inghiottita dalla vallata. Il verbo “inghiottire” è sicuramente il più adatto per descrivere i paesaggi che offre questa cittadina.

setenil_andalusia_tour_consigli_viaggio
Setenil è in provincia di Cadiz, ma non lontano da Malaga.

Visitare Setenil de las Bodegas

Come Ronda e Alhama de Granada, anche Setenil fu un abitato fondamentale per la protezione del regno Nazarì. Questo nucleo storico fu considerato inespugnabile da parte dei Re Cattolici, che dovettero produrre sette assalti prima di conquistare Setenil de las Bodegas. Il nome Setenil proviene proprio da Septem nihil, ovvero settimo assedio. Fortunatamente, ancora oggi, il paese conserva delle testimonianze mussulmane, come la fortezza Nazarì del XIII secolo.

setenil_andalusia_tour_consigli_viaggio_cadiz
Vista di Setenil. Si apprezza, al fondo, la Torre mussulmana dell’Homenaje.

Ma ciò che caratterizza maggiormente questo pueblo è lo spettacolare tessuto urbano. Setenil de las Bodegas è un meraviglioso esempio di come l’uomo sia stato capace di adattarsi alla morfologia di questo territorio. Le case e la roccia si utilizzano e si complementano mutuamente fino a creare uno spazio residenziale. Sicuramente, non si può definire Setenil un luogo comodo dove stanziare, per questo motivo è comune la visita di questo originalissimo paese nell’arco di una sola giornata.

setenil_andalusia_tour_consigli_viaggio_paesi
A Setenil è l’uomo che si è adattato alla morfologia del territorio.
setenil_andalusia_tour_consigli_viaggio_roccia
La Calle Sombra a Setenil de las Bodegas.

Se come abbiamo detto, non è consuetudine soggiornare in questo paese, è quasi obbligatorio sedersi alla Calle Sol (uno dei pochi luoghi della vallata in cui entrano i raggi del sole) e provare qualche specialità enogastronomica gaditana (di Cadiz). Questa via, infatti, è frequentatissima dal così detto turismo itinerante (motociclisti, ciclisti, etc.). Accompagnare una migas, una sopa cortijera (zuppa cortigiana), del queso de cabra (formaggio di capra) con del buon vino bianco o rosso di Cadiz, in questo incredibile posto, è una delle sensazioni più particolari che si possono provare in Andalusia.

setenil_andalusia_tour_consigli_viaggio_vacanza
La celebre zona dei bar nella Calle Sol di Setenil.

Dove dormire a Setenil de las Bodegas

Setenil de las Bodegas, essendo di piccole dimensioni, non offre una varia offerta di alloggio. Qui potrete trovare gli unici hotel presenti nel paese dove vivere la magia del borgo. Di seguito, invece, tutte le offerte presenti nella zona.



Booking.com

Cosa vedere a Setenil de las Bodegas (Cadice):

  • La Torre del Homenaje
  • I belvedere
  • La Calle Sol
  • La Calle Sombra

Maggiori informazioni su Setenil de las Bodegas si possono trovare nella pagina web dell’agenzia turistica di Cadiz. Per consigli personalizzati o per organizzare un tour non dubitate a scrivermi ad andaluciaitalia@gmail.com o compilate il seguente form:

 



andalusia consigliata:

Marchena: visitando la Provincia di Siviglia Tra la campagna della provincia di Siviglia scopriamo Marchena, un paese con tanto da vedere. Marchena si situa in direzione di Malaga, qualche chilom...
10 monumenti di Siviglia da visitare in due giorni Cosa vedere a Siviglia in due giorni? Con così poco tempo a disposizione bisogna selezionare i monumenti più importanti di Siviglia da visitare. Norma...
Olvera: scorci nell’entroterra della provinc... Olvera è uno dei paesini più suggestivi d'Andalusia, si ubica in provincia di Cadice, ma traccia il confine con la provincia di Siviglia. Questo picco...
Setenil de las Bodegas…..e non ci credi ultima modifica: 2014-05-15T17:57:19+00:00 da andalusia viaggio italiano

4 pensieri su “Setenil de las Bodegas…..e non ci credi”

  1. Buongiorno, vorrei sapere se fosse possibile un tour da Cadice a jerez de la Frontera, Arcos d.l.Frontera, Ronda,Setenil… e rientro a Cadice. Vorrei sapere in quanto tempo è i costi. Grazie
    Cordiali saluti
    M.Pia Filorimo

    1. Buongiorno,
      io consiglierei di dormire 1 notte ad Arcos de la Frontera ed una notte a Ronda e pianificare il viaggio in modo che possiate visitare Jerez e Setenil durente le giornate di spostamento.

      Per quanto riguarda i costi, dovrete noleggiare un’auto (circa 30€/giorno) e sommare le due notti in hotel (dipende dalla qualità dell’alloggio).

      Rimango a disposizione,

      Alberto Pala

  2. Buonasera,
    vorrei maggiori informazioni, su tutti i paesi bianchi dell’Andalusia con tutti i percorsi da fare in auto.Se possibile avere anche l’elenco dei ristoranti tipici di questi paesi.
    Grazie

    1. Ciao Luciano,
      i paesi bianchi originari sono quelli in provincia di Cadice e che nomino in quest’articolo:https://andalusiaviaggioitaliano.com/2015/03/17/tour-express-de-los-pueblos-blancos-ronda/

      – Arcos de la Frontera
      – Grazalema
      – Olvera
      – Ubrique
      – Zahara de la Sierra
      – Setenil de las Bodegas

      Più tardi si sono cominciati a chiamare paesi bianchi anche quelli in provincia di Malaga come Firgiliana: https://andalusiaviaggioitaliano.com/2014/05/24/frigiliana-tre-culture-e-in-lontananza-il-mediterraneo/ o nell’Alpujarra granadina: https://andalusiaviaggioitaliano.com/2016/01/12/forti-emozioni-le-valli-dell-alpujarra-granadina/

      In quest’ultimo link puoi trovare ulteriori info su paesi da visitare on the road: https://andalusiaviaggioitaliano.com/2017/05/28/tour-andalusia-in-auto-bei-paesi-on-the-road/

      Sono spiacente però non esiste nessuna lista di soli ristoranti tradizionali nei paesi bianchi.
      Un saluto,
      Alberto Pala

Rispondi