ADRENALINICO! Bungee Jumping ad Aznalcóllar, in provincia di Siviglia

Aznalcóllar è un piccolo paese della provincia di Siviglia famoso soprattutto per un grande disastro ambientale avvenuto il 25 aprile del 1998. Con la rottura della diga del bacino di decantazione della grande miniera, infatti, l’acqua contaminata attraversò il Río Agrio ed il Río Guadiamar sino ad infettare 4.500 ettari del Parco Naturale Doñana con le sostanze tossiche prodotte dell’estrazione di zinco, piombo, argento e rame.

Bungee jumping_Aznalcollar_siviglia_paesaggio
Il bellissimo paesaggio attorno al fiume Agrio.
Bungee jumping_Aznalcollar_siviglia
Il salto nel vuoto.

Proprio vicino al luogo del disastro, però,  Aznalcóllar cerca di rinascere sfruttando le risorse disponibili nel territorio. Sul ponte de Madroñalejo lungo il bacino artificiale del fiume Agrio, ogni domenica troviamo un piccolo gruppo di persone che dedicano anima e corpo al turismo d’avventura. Oltre ad offrire la possibilità di fare sport estremi in varie parti d’Andalusia, Paraíso Andaluz propone proprio ad Aznalcóllar l’opportunità di fare Bungee Jumping.

Aznalcollar_siviglia_ponte
Il ponte de Madroñalejo sul fiume Agrio.

Bungee Jumping in provincia di Siviglia

Bungee jumping_Aznalcollar_siviglia_tuffo
Il ritorno a riva dopo il tuffo in acqua.

L’altezza del ponte dalla quale avviene il salto oscilla tra i 18 ed i 25 metri d’altezza, dipendendo dal livello dell’acqua. Quello praticato ad Aznalcóllar in verità viene chiamato “Puenting” dato che la corda non è elastica come nel Bungee Jumping che immaginiamo. Dopo il lancio, l’individuo non “rimbalza” in aria, bensì oscilla come un pendolo da una parte all’altra sino ad essere sganciato in acqua.

L’elettrizzante esperienza, che è possibile effettuare simultaneamente con un’altra persona, può essere ripresa con una telecamera professionale che mette a disposizione l’efficacie e preparata organizzazione. Prima, durante e dopo l’esperienza lo staff rassicura, supporta e scherza con i coraggiosi partecipanti, tutto ciò aiutando a distendere la comprensibile tensione del momento.

Cosa fare ad Aznalcóllar

Una volta vissuta l’avventura principale, è possibile complementare l’adrenalinica giornata sivigliana, facendo il “volo dell’angelo” grazie ad una Zip Line di 100 metri che attraversa il fiume e che si conclude anch’essa con un fresco tuffo in acqua. Per chi avesse avuto abbastanza  emozioni con il Bungee Jumpig, invece, la riva del lago artificiale è il posto ideale per fare un picnic e per rinfrescarsi nelle tiepide acque dolci del Río Agrio.

Bungee jumping_Aznalcollar_siviglia_zip line
Lo Zip Line di Aznalcollár che attraversa il fiume Agrio.

Per maggiori informazioni su il bungee jumping ad Aznalcóllar è possibile contattarmi scrivendo ad andaluciaitalia@gmail.com o compilando il seguente form:

 



andalusia consigliata:

In barca assaporando l’essenza di Huelva Cosa c’è di meglio di un aperitivo al mare? La risposta ve la offro io: durante il tramonto, un aperitivo con prodotti autoctoni in barca. Ad Isla Cri...
Alla scoperta di un’autentica cantina di Jer... L'enoturismo è sempre più di moda. Come in Italia, anche in Andalusia le cantine stanno cercando si valorizzare il proprio lavoro agricolo, creando de...
Siviglia ha un colore speciale…anche di nott... C'è una famosa canzone (ormai diventata noiosa) che dice: "Sevilla tiene un color especial", ovvero Siviglia ha un colore speciale. Effettivamente la ...
ADRENALINICO! Bungee Jumping ad Aznalcóllar, in provincia di Siviglia ultima modifica: 2016-06-28T19:37:23+00:00 da andalusia viaggio italiano

4 pensieri su “ADRENALINICO! Bungee Jumping ad Aznalcóllar, in provincia di Siviglia”

  1. vorremmo sapere quali sono le attività , i costi e se è possibile prenotare dall’ italia .

    1. Salve,
      come dico nel post del blog, le attività possibili ad Aznalcóllar sono il “Puenting” (Bungee Jumping) e la ZipLine di 100m.
      Il salto dal ponte costa: 25€ + 10€ GoPro
      Zip Line: 5€

      Per quanto riguarda la prenotazione non c’è nessun problema. Se volete posso aiutarvi io da qui.

      Un saluto,

      Alberto

Rispondi